Il Milan trionfa 1-0 all’Olimpico, Lazio in 8 nel finale

All’Olimpico trionfa il Milan 1-0 sulla Lazio grazie a un gol di Okafor nel finale. A 7’ dal fischio di Di Bello la Lazio va subito a un passo dal vantaggio. Angolo di Luis Alberto, spizzata di Felipe Anderson e stacco di Vecino che sfiora di testa l’1-0.

Grande intensità in avvio dei biancocelesti, il cui pressing mette in difficoltà la costruzione del Milan. Florenzi e Maignan non si capiscono al limite, ne approfitta Castellanos che viene travolto dal portiere francese dopo l’anticipo sul pallone. Ma il VAR check conferma la decisione di campo. Il Milan attacca con maggiore costanza, ma meno pericolosità e quando lo fa la Lazio Maignan trema, come a 7 dalla fine del primo tempo con Luis Alberto che calcia da fuori trovando però l’ex Lille pronto a bloccare in due tempi.

A fine prima frazione Theo Hernandez si avventura centralmente, accomoda per Pulisic sulla destra. Solita giocata dello statunitense, che rientra e calcia forte col sinistro. Conclusione però centrale con Provedel che allunga in angolo.

Nervi tesi e cartellini nella ripresa

La gara cambia volto al 57’. Scontro in mezzo al campo, Di Bello lascia proseguire, Pellegrini compie una leggerezza proteggendo l’uscita del pallone e trattenendo Pulisic: doppio giallo inevitabile e Lazio in 10. Il Milan si riversa in avanti e le occasioni fioriscono per i rossoneri, con la Lazio che però è sempre velenosa in transizione, nonostante l’uomo in meno. A 15’ dalla fine gli sforzi del Milan sembrano concretizzarsi: invenzione deliziosa di Reijnders per Leao che cerca il fondo, palla dentro, deviazione di Gila e Provedel battuto. Ma la posizione in offside del portoghese cristallizza lo 0-0.

Equilibrio che dura poco, perché al minuto 88 il Milan trova finalmente il varco. Leao pesca Okafor che calcia centrale, risposta miracolosa di Provedel, salvataggio di Gila su Giroud in ribattuta e nuova chance per lo svizzero che questa volta è letale. Nel recupero la Lazio ci prova e sfiora il pari con Immobile, poi nel finale i biancocelesti finiscono addirittura in 8. E l’epilogo non cambia, all’Olimpico trionfa il Milan 1-0 sulla Lazio.

Impostazioni privacy