WEC Losail, dominano le Porsche. Ferrari e Toyota troppo anonime

Il grande spettacolo del FIA WEC è arrivato in Qatar, con la 1812 km di Losail che è terminata con una sensazionale tripletta della Porsche, grazie ad una 963 velocissima ed affidabile. Ad incassare il bottino completo è stata la #6 di André Lotterer, Kevin Estre e Laurens Vanthoor, che hanno subito preso il comando delle operazioni, scappando via e sfruttando un passo superiore per portare a casa il trionfo.

La tripletta delle vetture di Weissach è stata completata dalla #12 dell’Hertz Team Jota e dall’altra ufficiale di Penske, la #5. Il trio composto da Will Stevens, Callum Ilott e Norman Nato ha portato a casa la piazza d’onore, seguita da Matt Campbell, Michael Christensen e Frederic Makowiecki. La stagione 2024 del FIA WEC si è aperta con Porsche Toyota in prima fila, con la 963 favorita sin dalle prove. La partenza ha però visto la Ferrari 499P #50 di Miguel Molina andare in testa, con lo spagnolo che dalla quarta posizione ha avuto un guizzo da campione.

in casa Ferrari dovranno rivedere il tema del degrado gomme, ancora non risolto. Davanti a tutti, Porsche e Peugeot hanno fatto gara a parte, e nel finale si è innescato uno splendido duello per la piazza d’onore, mentre Estre andava verso il successo. Jean-Eric Vergne si stava difendendo da Callum Ilott e Matt Campbell, quando la sua Peugeot si è ammutolita a due giri dalla fine. Il francese è riuscito a tagliare il traguardo, scivolando però in settima posizione. Da segnalare il quarto posto di Valentino Rossi, al debutto in questa categoria, che sulla BMW M4 GT3 #46 del team WRT, assieme a Maxime Martin ed Ahmad Al Harthy, ha sfiorato il podio. Prossimo appuntamento ad Imola il 21 di aprile.

Impostazioni privacy