Colpo di scena Djokovic, svelato il nome: sta per decidere

Novak Djokovic si sta prendendo altri giorni prima di decidere il nome del nuovo profilo tecnico che lo affiancherà

Una decisione che, per quanto potesse essere nell’aria da un pò, ha comunque sorpreso tutti. Il fuoriclasse serbo, colui che detiene il primato di tornei del Grande Slam, di Masters 1000 e di ATP Finals messi in bacheca, si è separato da Goran Ivanisevic, il suo coach. La collaborazione tra la leggenda del tennis croato e Novak Djokovic, durata ufficialmente 5 anni, ha contribuito a rimpinguare la stanza dei trofei del nativo di Belgrado, che sotto la sua guida ha continuato ad infrangere record su record.

Djokovic, colpo di scena in arrivo: sta per decidere il nome del coach
Novak Djokovic sta per sciogliere i dubbi sul nuovo allenatore (LaPresse) – Sportitalia.it

Con un accorato messaggio sul suo profilo Instagram – che ha ricordato, per il tono usato, l’addio di Berrettini a Vincenzo Santopadre – il 24 volte campione Slam ha annunciato il divorzio: “Non ho ancora un’idea chiara su chi sarà il nuovo allenatore, né se ce ne sarà uno. Ho avuto allenatori fin da quando ero ragazzino, ora cerco di sentire da solo ciò di cui ho bisogno, ciò con cui mi sento più a mio agio. Sarete informati nel caso in cui qualcuno si unisca alla squadra“, ha avuto modo di aggiungere Nole a margine dei dovuti ringraziamenti per il lavoro svolto dall’ex bombardiere croato.

Da questo momento si è ovviamente scatenata una ridda di voci sulla figura che dovrebbe prendere il posto di Ivanisevic nello staff del campione. Al momento nel team di Djokovic restano Carlos Gomez Herrera (sparring partner e agente), Marco Panichi come preparatore atletico, i fisioterapisti Miljan Amanovic e Claudio Zimaglia, oltre al business manager Mark Maden. Ma è atteso al proscenio l’ingresso di un nuovo (forse vecchio…) personaggio.

Djokovic e il dilemma del nuovo coach: tutti i nomi

I media serbi, molto attivi nelle ultime ore, hanno avanzato anche l’ipotesi di una figura femminile come collaboratrice tecnica del numero uno del mondo. Tra le candidate ci sarebbero le ex tenniste Amelie Mauresmo e Conchita Martinez, con la francese che ha già collaborato in passato con Andy Murray e Lucas Pouille. Ma all’orizzonte starebbe spuntando anche un profilo ben conosciuto dal tennista balcanico. Uno grazie al quale Djokovic si è elevato al rango di Roger Federer e Rafa Nadal, i suoi rivali per 15 anni.

Djokovic, colpo di scena in arrivo: sta per decidere il nome del coach
Djokovic, ritorno di fiamma per il nuovo coach (LaPresse) – Sportitalia.it

Stiamo ovviamente parlando di Marian Vajda, coach di Djokovic dal 2006 al 2017 e successivamente dal 2018 – l’annus horribilis del tennista – al 2022. Sotto la guida del coach slovacco Nole ha iniziato a costruire la sua figura leggendaria, fatta di successi e clamorose imprese. L’indiscrezione è confermata anche da un certo Andy Roddick, che ai microfoni di Tennis Channel ha dichiarato che il campione starebbe pensando ad un sostituto, valutando come possibili candidati lo stesso Vajda e Boris Becker.

Sullo sfondo, tanto per mantenere alto il livello, sarebbe spuntato anche il nome di John McEnroe come allenatore del serbo: al momento però, si tratta solo di una suggestione.

Impostazioni privacy