Schumacher tiene in ansia il mondo dello sport, come sta l’ex campione di F1

Le notizie su Michael Schumacher e una recente intervista di un suo grande amico che ci ha strappato un amaro sorriso: le ultime

Lo scorso 29 dicembre sono passati esattamente dieci anni da quel terribile incidente che ci ha strappati il Michael Schumacher così come tutti lo conoscevamo. Quella maledetta giornata a Meribel, dove Schumi si schiantò contro una roccia durante una sessione sciistica, ha cambiato per sempre la sua vita, quella dei suoi familiari e il nostro modo di intendere il nostro campione.

Michael Schumacher come sta
Michael Schumacher combatte da 10 anni: nuovo annuncio (AnsaFoto) – sportitalia.it

Eppure lui è ancora qui, in mezzo a noi, grazie soprattutto alla tenacia e all’amore sconfinato dei suoi familiari più stretti, guidati dalla moglie Corinna, che da quel tremendo giorno si è chiusa in una privacy blindata, protetta dal castello di proprietà della famiglia Schumacher in Svizzera. Poche notizie, praticamente nessuna sul suo stato di salute e nessuna immagine mai venuta fuori della sua situazione attuale, in barba ai fake che di tanto in tanto provano invano a venir fuori.

Michael Schumacher è lì, nella sua stanza. Famiglia e amici stretti sono lì con lui e chi ha il privilegio di potergli stare vicino difende strenuamente il riserbo imposto da chi gli vuole bene. “Michael è qui. Diverso, ma è qui e questo ci dà forza”, ha detto Corinna nel documentario ‘Schumacher’ trasmesso da Netflix nel 2021. “Il privato è privato”, ama dire spesso la meravigliosa Corinna, che è da sempre il baluardo estremo di questo lavoro incessante sulla salute di Michael anche quando tutto sembra ormai inutile. Caparbia, combattiva e positiva, come era sempre stato lui.

Schumacher e le sue condizioni: oggi sarebbe felice per un altro motivo

Anche chi non fa parte della sua famiglia ma gli vuole bene è sempre molto riservato quando c’è da parlare di quelle che sono le sue attuali condizioni di salute. Jean Todt, uno dei suoi più cari amici e ha “il privilegio di condividere dei momenti insieme a lui”, come ci ha tenuto a sottolineare in una recente intervista. E proprio in quello scambio di battute ammise, laconico, che “Michael c’è ma non è più quello di prima“. E noi possiamo soltanto immaginare come stia davvero oggi.

le condizioni di salute di Schumacher
Michael Schumacher in una foto col figlio Mick: arriva l’annuncio (AnsaFoto) – sportitalia.it

Eppure c’è una notizia che avrebbe fatto tanto piacere all’indimenticato pilota che tante gioie ci ha regalato e riguarda proprio la sua Ferrari. Ne ha parlato di recente Giancarlo Fisichella, ex pilota e anche lui grande amico di Michael, col quale ha condiviso, oltre alla scuderia (per un breve periodo), anche la passione per il calcio, che entrambi mettevano in pratica nella Nazionale piloti.

Secondo Fisichella, il recente annuncio di Hamilton in Ferrari per il 2025 avrebbe riempito di gioia Schumacher, per niente preoccupato di perdere il suo primato di 7 titoli iridati vinti in carriera, condiviso oggi proprio col ‘Sir’ inglese: “Di sicuro sarebbe felice di vederlo vincere il campionato con la Ferrari. Perché no? Schumi spiegherebbe a Lewis semplicemente che è una scuderia fantastica, un po’ diversa dai team inglesi perché è più una famiglia”. E poi di un’altra cosa ‘Fisico’ si è detto sicuro: “Michael sarebbe stato un ottimo team principal“. Ne siamo certi anche noi, ma purtroppo non lo sapremo mai.

Impostazioni privacy