Zaniolo, pioggia di critiche e futuro in discussione: rilancio in Serie A?

Momento da dimenticare per Nicolò Zaniolo con la maglia dell’Aston Villa. L’altro ieri, la formazione di Unai Emery è uscita sconfitta 4-1 da un Manchester City. La squadra allenata da Guardiola ha dominato in lungo e in largo con l’ex Roma finito al centro delle critiche in occasione di una punizione battuta da Foden. Zaniolo, presente in barriera, salta e lascia uno spazio attraverso cui passa il pallone che poi terminerà la sua corsa in fonda alla rete.

Furibonda reazione dei tifosi dell’Aston Villa a fine partita e social in delirio contro il centrocampista della Nazionale Italiana. “Tornatene in Italia“. Recentemente poi lo stesso ex Roma ha ammesso di voler tornare in Serie A, dopo le esperienze con il Galatasaray e quella poco fortunata in Premier League. Stagione al di sotto delle aspettative per Zaniolo: 1 gol in 15 presenze e diverse insufficienze a referto che minano la sua permanenza in Inghilterra. E, con i tifosi turchi che chiedono a gran voce un suo ritorno in Super Lig.

In passato è stato nel mirino di Juventus e Milan, con la Fiorentina che potrebbe pensare al classe ’99 desideroso di rimettersi in gioco e dimostrare tutto il suo valore. Chiaramente l’Europeo potrà giocare un ruolo determinante sul suo futuro. Al momento rappresenta una delle certezze per il commissario tecnico Luciano Spalletti che in questi mesi ha sempre avuto fiducia e un pensiero nei suoi confronti. Toccherà a lui invertire il trend negativo di una stagione con più bassi che alti, con i Villans attesi dal doppio confronto europeo contro il Lille di Conference.

Impostazioni privacy