Impresa Atalanta ad Anfield: Liverpool sconfitto 3-0

Impresa Atalanta ad Anfield: la formazione di Gian Piero Gasperini batte 3-0 il Liverpool nell’andata dei quarti di finale di Europa League. Decisiva la doppietta di Scamacca e la rete di Pasalic.

Le scelte di Klopp e Gasperini

4-3-3 per Jurgen Klopp con Kelleher in porta, Tsimikas, Konate, van Dijk e Gomez a comporre la linea difensiva. A centrocampo spazio a Endo, Mac Allister e Jones, mentre in avanti ecco Elliot, Nunez e Gakpo. 3-4-2-1 invece per Gian Piero Gasperini con Musso tra i pali, De Roon, Hien e Djimsiti nel terzetto difensivo. Zappacosta e Ruggeri sugli esterni, in mezzo Ederson e Pasalic. Koopmeiners ce la fa e agirà alle spalle di De Ketelaere e Scamacca.

La cronaca

Subito grandi ritmi ad Anfield e subito una grossa occasione per l’Atalanta: Pasalic vince un contrasto con Endo e calcia a botta sicura, salva col volto Kelleher. Un minuto più tardi ed ecco la risposta dei Reds: Gakpo accelera e allarga il gioco a sinistra verso il Nunez che conclude in porta, respinge in due tempi Musso. Pochi minuti più tardi ci prova anche Mac Allister, conclusione piazzata del centrocampista argentino che però termina sopra la traversa. Partita equilibrata, la formazione di casa va a un passo dal vantaggio al 26′: Elliot calcia a giro sul secondo palo ma il suo destro sbatte sulla traversa prima e sul legno poi. Al 39′ si sblocca il match: contropiede micidiale dell’Atalanta, Koopmeiners lancia Zappacosta che la mette in mezzo per la girata di Scamacca che supera un Kelleher indeciso.

La ripresa parte con il Liverpool subito in avanti: sugli sviluppi di corner ci prova Van Dijk ma non riesce ad impattare bene il pallone che termina sul fondo. Tentativi anche di Salah e Nunez, entrambe però non riescono a battere Musso. Al 60′, però, l’Atalanta raddoppia: De Ketelaere scatta su filo del fuorigioco e mette in mezzo per il sinistro al volo per Scamacca che batte ancora Kelleher. I Reds si riversano in avanti, tanti spazi per gli orobici che ci provano con Koopmeiners che però non riesce a calare il tris. Al 79′ Salah mette in porta la palla ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Due minuti più tardi apoteosi Atalanta: passaggio filtrante di Scamacca per Ederson murato da Kelleher, sulla respinta arriva Pasalic per il tap-in vincente. Termina dunque 3-0 la sfida di Anfield: clamorosa impresa dell’Atalanta che sconfigge il Liverpool nell’andata dei quarti di finale di EL.

Impostazioni privacy