Bologna, stasera riparte la corsa. Motta vuole ragionare un passo alla volta

La corsa del Bologna verso la qualificazione alla prossima Champions League proseguirà questa sera: al Dall’Ara, infatti, arriverà il Monza di Raffaele Palladino. I brianzoli, dopo la sconfitta interna contro il Napoli, vogliono provare a rifarsi per alimentare le speranze europee. I rossoblù, invece, dopo il pari di Frosinone vogliono riprendere la propria corsa a ormai poche giornate dalla fine. Il punto di Frosinone è stato un buon punto guadagnato, anche perché allo Stirpe sono cadute in diverse: Roma e Atalanta proseguono la propria corsa ed ecco che i felsinei questa sera devono rispondere.
Il ranking sta aiutando, perché il traguardo delle cinque italiane qualificate alla prossima Champions League si sta avvicinando. Ora, però, non è il momento di fare calcoli. Thiago Motta, giustamente, vuole pensare di partita in partita e in conferenza stampa ha dichiarato: “Noi siamo i rompiscatole della Serie A”. I rossoblù però sognano e sarebbe sbagliato non farlo dopo una stagione in cui questa squadra si è imposta come certezza, ha giocato alla pari contro ogni squadra senza accantonare mai la propria filosofia di gioco. Stasera ecco la reazione che servirà, per avvicinarsi sempre di più a un traguardo che il Bologna sta meritando.

Bologna-Monza, le probabili formazioni delle due squadre

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Calafiori, Kristiansen; Aebischer, Freuler; Orsolini, Ferguson, Ndoye; Zirkzee. All. Motta
MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo, Marì, Carboni A.; Gagliardini, Pessina; Colpani, Maldini, Zerbin; Djuric. All. Palladino
Impostazioni privacy