Marquez, scoppia il caso: Ducati sotto accusa

Il Motomondiale è fermo, ma proseguono le polemiche su cosa accade, specialmente in casa Ducati. Le ultime su Marquez.

Il Mondiale di Motociclismo è iniziato da poco, ma ha già emesso i primi verdetti o meglio le prime sensazioni. Rispetto al passato il dominio Ducati non appare cosi netto e ci sono moto pronte a infastidire e provare a strappare successi, basti pensare all’Aprilia di Maverick Vinales e alla Red Bull Gasgas del giovane talento Pedro Acosta.

MotoGp, Ducati nella bufera: situazione Marquez
ancora polemiche tra Marc Marquez e Ducati (Lapresse) Sportitalia.it

Insomma per il campione del mondo in carica Bagnaia sarà dura mantenere la carica e questi dovrà fare i conti con diversi avversari, specialmente con la concorrenza interna degli spagnoli Jorge Martin e Marc Marquez. Su questi ultimi due continuano i rumors di mercato, il loro futuro difficilmente sarà in Ducati se non nella Ducati ufficiale. Il pluricampione del mondo Marquez ha cominciato in maniera veloce la stagione, sicuramente sembra meglio rispetto alla scorsa annata con una Honda in costante difficoltà.

Nell’ultimo Gran Premio negli States – visto i precedenti favorevoli – c’era grande ottimismo, ma Marc è caduto dopo una decina di giri portando a casa un preoccupante zero. Nessun allarme, almeno da parte dello spagnolo, la moto è veloce e l’ex Honda ritiene che sarà competitivo per tutta la stagione. Da qui a capire se sarà in grado di lottare per il titolo lo vedremo prossimamente, specialmente nel prossimo imminente Gran Premio di Spagna.

MotoGp, Ducati nella bufera: situazione Marquez

In Spagna intanto hanno lanciato una clamorosa bomba. Secondo quanto riporta ‘El Nacional’ è evidente la crescita di Marquez sulla Ducati, ma è altrettanto sotto i riflettori dei detrattori ispanici (secondo l’emittente iberica) che la “Ducati vorrebbe boicottare” il talentuoso pilota spagnolo. E in che modo? Al momento la Ducati non sembra intenzionata a dare la nuova moto del team Gresini al pilota iberico, Marc per ora sta guidando la moto dello scorso anno, sebbene con ottimi risultati.

D’altronde i piloti del Team Pramac e Lenovo sono molto più veloci visto l’innesto delle nuove moto e su questo Marc può davvero poco o nulla. Marquez è competitivo, magari può raggiungere anche il podio, ma con la moto vecchia è quasi impossibile vincere e per questo il suo entourage e team spingono per un cambiamento.

nuovi problemi per Marquez
ancora problemi in casa Ducati, esplode il caos (Lapresse) Sportitalia.it

Inoltre va ricordato che il più volte campione del mondo ha un contratto di solo un anno e il suo futuro resta incerto. Anche per questo la Ducati non vorrebbe dare troppe informazioni al pilota, c’è il rischio che possa lasciare a fine anno e magari rinforzare una concorrente diretta. Insomma una questione spinosa e prime crepe in casa Ducati che oltre con gli avversari dovrà fare i conti con situazioni interne.

Impostazioni privacy