Conceiçao-Milan, una pista che prende sempre più forma nelle ultime ore

Diversi nelle ultime ore i profili accostati alla panchina del Milan negli ultimi giorni dopo la brusca frenata su Lopetegui: la dirigenza rossonera si sta guardando intorno con l’obiettivo di trovare un allenatore che riporti il Milan in grande. Gianluigi Longari nel suo editoriale e con alcuni post pubblicati su X ha spiegato come il nome di Sergio Conceiçao per la panchina del Milan stia prendendo sempre più piede nelle ultime ore.

  1. La genesi dell’idea Conceiçao per il Milan nasce dall’elezione di Villas Boas come Presidente del Porto, mentre il suo rinnovo era stato siglato con l’altro candidato Pinto da Costa. Per questo c’è la possibilità che quel rinnovo venga annullato attraverso una clausola bilaterale.
  2. Nei giorni antecedenti a quel rinnovo ci furono i primi contatti con il Milan per Sergio Conceiçao, con i rossoneri che all’epoca avevano come opzione prioritaria quella di Lopetegui poi naufragata per le motivazioni ormai note.
  3. Come raccontato nell’editoriale di Sportitalia, Jorge Mendes dopo le evoluzioni per la panchina del Milan ha riproposto con forza l’idea alla dirigenza rossonera. Sergio Conceiçao è un profilo che oggetto di valutazione da parte dei rossoneri.

Da capire a questo punto quali saranno le prossime mosse della dirigenza rossonera per il sostituto di Stefano Pioli con il nome di Conceiçao che ha preso quota dopo aver accantonato il nome di Lopetegui.

Impostazioni privacy