Fiorentina mai doma: successo fondamentale in vista del ritorno in Belgio

La Fiorentina ha conquistato l’andata della semifinale di Conference League. Nzola ha fatto esplodere il Franchi proprio quando tutto sembrava finito e il pareggio pareva già scritto. Un indirizzo del pareggio? Eh no, arriva il timbro del neo entrato Nzola, che firma l’insperato 3-2. La truppa di Italiano ha giocato il solito calcio pieno d’intensità e dinamismo.

Ora la proiezione è sul ritorno in terra belga, come evidenziato da Biraghi a Sky: “Prendere il gol del pareggio è stato tosto. Sono contento per Nzola, che è rientrato dopo problemi personali. Siamo contenti di questa vittoria ma ora al ritorno c’è da sudare. Penso che senza la forza di gruppo non fai due semifinali e non lotti ancora in campionato. Adesso manca un mese, dobbiamo sfruttarlo al meglio per fare il massimo. C’è una grande società dietro di noi”.

Impostazioni privacy