Premier League, continua il duello a distanza tra Arsenal e Manchester City

A una giornata dalla fine della Premier League, la lotta per il titolo è ancora apertissima. Arsenal e Manchester City sono a un punto di distanza e la giornata ha confermato che entrambe le squadre sono in un momento di grande forma. Il City conserva la possibilità di conquistare la vetta del campionato, martedì, nel recupero contro il Tottenham. I Gunners, nell’occasione, potranno solo

Trossard tiene l’Arsenal in testa alla Premier League

Nella sfida odierna dell’Old Trafford, i Gunners avevano un impegno molto complesso. Contro i Red Devils, la squadra di Mikel Arteta è riuscita ad avere la meglio sulla squadra di Ten Hag. I londinesi stanno superando tutti gli ostacoli che il calendario gli ha proposto. Dopo il derby col Tottenham anche la sfida contro lo United, anche se in crisi, era un passaggio molto delicato della stagione. Vincere, con la pressione della vittoria del City sabato, non era facile. Il club londinese non può certo recriminare su queste ultime gare. Qualche rimpianto rimarrà per il ko di qualche settimana fa contro l’Aston Villa.

City, accelerazione decisiva?

Come di consueto, il City di Pep Guardiola cambia passo. La squadra del tecnico catalano è imbattuta da 21 gare e continua a vincere con continuità. Il 4-0 sul Fulham è stato perentorio e molto netto. I Citizens vogliono la quarta Premier League consecutiva. E ora, se vogliono giungere all’obiettivo, devono collezionare tre punti anche nel recupero di martedì contro il Tottenham. Vincere significherebbe portarsi in testa alla graduatoria con l’ultima giornata da giocare. 

Nell’ultimo turno, l’Arsenal ospiterà l’Everton. Mentre il City sfiderà in trasferta il West Ham.

Impostazioni privacy