Corsa all’Europa, dalla Champions alla Conference: sarà duello fino all’ultima curva

Diverse squadre, in questi ultimi 180′ di campionato, proveranno a contendersi un posto in Europa. Se l’ultima giornata ha visto la matematica della partecipazione di Bologna e Juventus alla prossima Champions League, altre squadre sono ancora in lotta per la qualificazione. Quinta è l’Atalanta, che ha anche una partita da recuperare; l’ultimo posto utile per la Champions spetterebbe agli orobici. Ma proprio gli orobici potrebbero liberare un altro slot. Se i bergamaschi dovessero trionfare in Europa League, acquisirebbero il diritto di partecipare alla prossima edizione di Champions League.

Ma se la vincitrice dell’Europa League finisse fuori dai primi quattro piazzamenti validi per la Champions League in Serie A, il posto ottenuto con il trofeo sarebbe aggiunto a quelli già garantiti dal campionato nazionale. Se l’Atalanta vincesse l’Europa League e allo stesso tempo si posizionasse dalla quinta posizione in giù in Serie A (situazione verosimile, dato che attualmente i bergamaschi sono proprio quinti), ecco che si aggiungerebbe un sesto posto nella manifestazione.

Non solo Champions, con la Roma – sesta – che ora deve sperare, perché Lazio, Fiorentina e Napoli si giocano un posto tra Europa League e Conference League. Molto dipenderà dai posizionamenti europei delle italiane nelle rispettive finali, la Viola ora ha il destino nelle proprie mani perché ha sorpassato proprio i partenopei nell’ultimo turno. Una corsa all’Europa che si risolverà solo all’ultima curva.

Impostazioni privacy