Inter, un nome decisivo per il mercato…in entrata

Tra la volontà dell’Inter Campione d’Italia di non intaccare nei propri pezzi pregiati la rosa che ha costruito questa annata da sogno, e la fattibilità di questo splendido progetto… c’è di mezzo Denzel Dumfries. Già perchè l’olandese è il calciatore nerazzurro più lontano dal siglare un rinnovo di contratto a lunga scadenza con i milanesi, e soprattutto una sua prospettiva di cessione è quella che metterebbe meno in difficoltà Piero Ausilio e Simone Inzaghi in vista delle prossime strategie di mercato. Nella seconda parte del campionato, dopo un inizio sprint, Dumfries ha perso il posto da titolare inamovibile a beneficio di Matteo Darmian, ma nonostante ciò non sono mai mancati gli abboccamenti con società potenzialmente interessate all’olandese e che potrebbero garantire ai nerazzurri un incasso con annessa plusvalenza che vada a costruire una delle basi per il prossimo tesoretto estivo. Pur essendo riprese nelle ultime settimane, le trattative per un possibile rinnovo non sono giunte ad un punto di svolta ed allora in casa Inter ci si guarda intorno sperando che dalla Premier possa spuntare qualche estimatore disposto all’acquisto in grado di avvicinarsi ad una cifra congrua che potrebbe presumibilmente aggirarsi attorno ai 30 milioni di euro. Da lì partirebbe l’architrave di mercato interista, in attesa di comprendere la possibilità di muoversi anche in entrata mantenendo rigorosamente a zero il saldo di spesa, in equilibrio tra entrate ed uscite. Ed allora l’ultima sgasata di Dumfries potrebbe portarsi dietro quell’incasso in grado di fungere da indispensabile propellente economico per la costruzione del progetto nerazzurro.

Impostazioni privacy