Atalanta, la prima delle due finali per volare in alto

Sei vittorie nelle ultime sette: l’Atalanta sta volando proprio nel momento decisivo della stagione. Ogni sfida è rilevante e sul piano dei risultati e delle prestazioni la truppa di Gasperini sta incantando il pubblico di Bergamo, che domenica sera cantava “Ce ne andiamo a Dublino”, ma prima c’è da pensare al campionato. Ed è arrivato un successo, contro la Roma, a dir poco determinante per entrare tra le prime cinque. De Ketelaere rinato, la Dea sogna a occhi aperti.

E ora la proiezione sulla finale di Coppa Italia. Un passo alla volta per raggiungere la meta. L’assenza di Scamacca peserà certamente, ma il collettivo ha dimostrato di saper destreggiarsi con padronanza anche senza il riferimento offensivo. Tutti per uno, uno per tutti. Condizione atletica straripante. Questa sera a prima delle due finali per volare in alto.

Impostazioni privacy