Hamilton ha fatto il nome, Sainz completamente snobbato

Lewis Hamilton ha indicato un nome per la Mercedes che di certo non farà piacere a Carlos Sainz: il futuro dello spagnolo è sempre più in bilico

Il pilota della Ferrari Carlos Sainz sta cercando una sistemazione di livello per il 2025, ma anche lo stesso Hamilton sembra averlo snobbato per il suo attuale sedile. Il sette volte iridato ha specificato come al posto suo vorrebbe un ragazzo di grande prospettiva.

Lewis Hamilton indica il suo successore
Il nome per il dopo Hamilton non è Sainz (Sportitalia)

Il futuro di Sainz continua a tenere banco all’interno del paddock di Formula 1. Il pilota iberico sta cercando di mettersi in mostra con la Ferrari in questo inizio di stagione (ha vinto il Gran Premio d’Australia) per strappare un contratto vantaggioso per il prossimo anno. Non è un mistero come il figlio d’arte avesse preferito continuare con la Rossa anche nel 2025, ma le scelte di Frederic Vasseur sono state altre. Il rinnovo di contratto di Leclerc e soprattutto l’ingaggio di Lewis Hamilton gli hanno chiuso la porta in faccia e lo stanno costringendo a guardarsi intorno. Nelle sue previsioni c’era l’accordo con l’Audi per il 2026, con il cambio di regolamento, ma questo lo costringerebbe ora ad un anno sabbatico non desiderato.

In molti hanno ipotizzato per Sainz un passaggio alla Red Bull, al posto di Sergio Perez o alla Mercedes, per prendere proprio il posto di Hamilton. Al momento nessuna delle due opzioni sembra essere percorribile o perlomeno non a breve giro di posta. Horner e Wolff si stanno prendendo del tempo utile per decidere ma in mente hanno altre opzioni.

Carlos Sainz, il futuro non sarà in Mercedes: anche Hamilton ha suggerito un altro nome al suo posto

Lewis Hamilton, intervistato da ‘La Stampa’ prima del Gran Premio di Imola, ha parlato proprio di chi vedrebbe bene al suo posto in Mercedes. Nonostante gli fosse stato suggerito il nome di Sainz, il pilota britannico ha risposto: “Credo che Carlos sia un grande pilota e farà bene in qualsiasi squadra deciderà di andare. Se devo fare un nome per la Mercedes direi Kimi Antonelli“. Poi conclude: “Al momento non so però quali siano i piani di Toto (Wolff, ndr)”.

Carlos Sainz snobbato anche da Hamilton
Sainz ancora senza un sedile per il prossimo anno (Sportitalia – ANSA)

Insomma per Sir Lewis il nome giusto potrebbe essere quello del giovanissimo Antonelli, prodotto dell’Academy delle Frecce d’Argento e attualmente impegnato nel campionato di Formula 2. Compirà 18 anni sono il prossimo agosto e per questo ancora non può esordire nella massima serie, ma non è da escludere che da Monza in poi gli si possa far provare (magari la Williams) per qualche sessione di Prove Libere. Il  Motorsport italiano punta molto su di lui e a quanto pare anche Lewis Hamilton.

Impostazioni privacy