Mondo dello sport sotto choc: arrestato il numero uno

Il mondo dello sport è letteralmente sconvolto da quanto recentemente accaduto: il numero uno era stato arrestato

Una notizia che ha dell’incredibile e che ha lasciato di sasso il mondo dello sport ed in particolar modo quello del golf. La vicenda vede come protagonista (assolutamente in negativo) Scottie Scheffler. Secondo quanto riportato da alcune fonti e media americani pare che il 27enne abbia tentato di forzare un posto di blocco della polizia. Questi ultimi avevano chiuso la strada dopo la morte di un pedone che era stato investito da un mezzo pesante.

Arrestato Scottie Scheffler
Arrestato un simbolo dello sport – Sportitalia.it (Pixabay Foto)

Dopo che è stato messo in liberta Scheffler ha nuovamente regalato spettacolo ai suoi tifosi con un giro in soli 66 colpi. Il suo cv parla da solo visto che è attualmente il numero uno del ranking Pga. Da poco ha vinto il Masters. Anche se, in queste ultime ore, si sta parlando molto di lui non per le sue doti da golfista ma per il suo arresto. Un poliziotto, in quel momento, stava regolando il traffico verso il “Valhalla Golf Club di Louisville”, proprio dove si stava svolgendo il Pga Championship.

Dalle prime ricostruzioni pare che, all’ingresso del club, si era creato un vero e proprio gruppo ingorgo (testimoni affermano che erano le 5 del mattino) quando un passante era stato investito da un autobus mentre stava attraversando la corsia dedicata ai pullman. Un impatto a dir poco terribile: per l’uomo non c’è stato assolutamente nulla da fare.

Golf sotto shock, arrestato Scheffler: le sue dichiarazioni

A quanto pare il golfista avrebbe cercato di superare il blocco nonostante la polizia gli avesse detto che non poteva. L’agente si è aggrappato addirittura sulla vettura di Scheffler. Dopo aver fermato l’auto lo sportivo ed il poliziotto hanno avuto un diverbio. Lo stesso che si è concluso con l’arresto del 27enne. Nel momento che stava per essere ammanettato il golfista aveva chiesto aiuto ad un giornalista dell’emittente televisiva “Espn” che in quel momento stava passando di lì ed aveva visto la scena.

Arrestato Scottie Scheffler
Scottie Scheffler arrestato dalla polizia – Sportitalia.it (Ansa Foto)

Le accuse nei suoi confronti sono molto gravi visto che si parla di aggressione di secondo grado contro un agente di polizia, atti criminali di terzo grado, guida spericolata e mancata osservanza dei segnali stradali da parte di un agente che dirige il traffico. Al netto di tutto Scheffler è stato poi rimesso in libertà. Non è stato annunciato se è stata pagata una cauzione oppure i capi di accusa siano stati ritirati.

La cosa certa è che dopo il rilascio è tornato a Valhalla per proseguire il torneo. Il torneo è slittato di un’ora. Scheffler, 12° dopo il primo giro (chiuso in -4) a 5 colpi dal leader Xander Schauffele, ha iniziato il suo giro alle 16.08 italiane. Poco prima di riprendere il torneo aveva postato un lungo messaggio sul suo canale ufficiale di Instagram: “Questa mattina stavo procedendo lungo la strada d’ingresso del club. Situazione molto caotica per via del tragico incidente. C’è stato un enorme malinteso. Non ho mai pensato di trasgredire. Spero la vicenda si sia risolta. Un abbraccio alla famiglia dell’uomo deceduto“.

Impostazioni privacy