Scottish Cup, il Celtic è campione per la 42^ volta (VIDEO)

Il Celtic conquista la 42^ Scottish Cup della sua storia battendo in finale ad Hampden Park i Rangers, nel 441° Old Firm nel calcio scozzese.

Per la 5^ volta in stagione e dopo 22 anni dall’ultima volta in finale, Hoops e Gers si sono fronteggiati nell’ultimo atto della Coppa di Scozia, che ha cristallizzato il Domestic Double degli uomini di Brendan Rodgers dopo la vittoria della scorsa settimana nella Scottish Premiership.

Primo tempo bloccato ad Hampden Park, con pochi tiri in porta e ancor meno occasioni e con Butland e Hart pressoché inoperosi per gran parte dei 45 minuti. Nella ripresa la gara si è accesa, anche sul piano dell’intensità, con Nick Walsh costretto a estrarre ben 11 gialli dopo quello di McGregor nel primo tempo. La prima occasione arriva al 60′. Solito angolo tagliato di Tavernier in mezzo, esce Hart che non tocca e sul secondo palo entra il subentrato Sima che sigla il vantaggio. Walsh viene però richiamato all’on field review che rileva un intervento irregolare di Raskin su Hart.

A un minuto dalla fine poi, arriva il gol che spacca l’equilibrio. Grande giocata di Paulo Bernardo che arriva al limite e calcia. Butland non trattiene e Adam Idah arriva rapace sulla ribattuta per l’1-0 che fa esplodere i tifosi del Celtic ad Hampden Park. Walsh decreta 8 minuti di recupero, che diventano 10 per un finale ricco di interruzioni. Ma alla fine l’epilogo non cambia, con il Celtic che conquista la sua 42^ Scottish Cup, completanto il Double dopo la vittoria del campionato.

Clicca QUI per rivedere le azioni salienti della finale di Scottish Cup tra Celtic e Rangers

Impostazioni privacy