Lacrime per Leclerc: commozione totale

Lacrime per Charles Leclerc, vincitore dell’ultimo Gran Premio di Monte Carlo. E’ stato un momento davvero toccante 

Lo aveva fatto capire sin dalle qualifiche che voleva assolutamente vincere a casa sua. Ci è riuscito alla grande conquistando prima la pole position e poi, nel giorno della gara, il primo posto assoluto.

Leclerc dedica padre GP Monte Carlo
Momenti di grande commozione per Charles Leclerc (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Charles Leclerc ha vinto il Gran Premio di Monte Carlo. Non c’è mai stata gara. Niente da fare per il tre volte campione del mondo, Max Verstappen che si è dovuto “accontentare” del sesto posto. Grande festa per la Ferrari che ha voluto omaggiare e festeggiare il “predestinato”.

Un momento di grande commozione per lo stesso classe ’97 che, a fine gara, ha voluto dedicare la vittoria ad una persona speciale che purtroppo non c’è più. Si tratta di suo padre, Hervé Leclerc, venuto a mancare nel 2017. Un dolore che Charles non è mai riuscito a superare del tutto. A fine gara si è commosso dinanzi alle telecamere: “Non ci sono parole per spiegare come mi sento in questo momento. E’ stata una gara difficilissima“.

Leclerc, tutti commossi a fine gara

Il monegasco ha continuato dicendo: “Per due volte che sono partito in pole position e non ho vinto rende questa vittoria ancora più bella del solito. Significa tanto per me. Proprio qui, in questa pista, ho sognato un giorno di diventare un pilota di Formula 1 e ci sono riuscito. A 15 giri dalla fine speri solamente che non accada più nulla. L’emozione iniziava a farsi sentire”.

Quando aveva capito che per gli avversari non c’era più nulla da fare e che si stava avvicinando, sempre di più, alla vittoria, il suo unico pensiero è stato solamente uno: suo padre. “Pensavo più a lui che alla guida. E’ stato lui che mi ha dato tutto. Avrebbe voluto vedermi vincere qui e sarebbe stato fiero di me“.

Charles Leclerc dedica padre GP Monaco
Charles Leclerc ha dedicato la vittoria al padre (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Di certo non è cosa da tutti i giorni trionfare in quel di Montecarlo, una delle piste considerate più difficili di sempre. Leclerc, però, non ha mai mollato la presa: dal primo all’ultimo giro è sempre stato al comando e fatto capire a tutti di voler, a tutti i costi, la vittoria. Soddisfazione enorme per la scuderia di Maranello che festeggia un doppio podio con un Carlos Sainz che arriva al terzo posto.

Leclerc, ovviamente, non poteva non ringraziare il suo team per avergli dato una super vettura. Così come non potevano mancare i ringraziamenti nei confronti dei suoi tifosi e di tutti coloro che lo hanno sempre sostenuto, compreso il principe Ranieri.

Impostazioni privacy