Trattativa chiusa in MotoGP, ha firmato un triennale

A ridosso del GP di Barcellona, è stato ufficializzato un accordo importante in MotoGP con un’intesa pluriennale

C’è un aspetto che accomuna Formula 1 e MotoGP quest’anno, ovvero le numerose indiscrezioni che stanno animando il mercato piloti in entrambe.

Pramac accordo triennale Prima Assicurazioni
Accordo firmato in MotoGP, l’annuncio a Barcellona (Foto LaPresse) – Sportitalia.it

Tanti i piloti che potrebbero cambiare scuderia nel 2025 sia in F1 che in MotoGP. In quest’ultima, si attende l’ormai imminente decisione della Ducati sul driver da affiancare a Pecco Bagnaia nel team factory che gareggerà nel Mondiale del prossimo anno.

Tre i nomi in ballo, Enea Bastianini, attuale compagno di squadra del campion del mondo con il contratto in scadenza a fine stagione, Marc Marquez, tornato competitivo con la Ducati del Team Gresini e Jorge Martin, leader del Mondiale, che ambisce nuovamente alla promozione dalla Pramac dopo averla già sfiorata la scorsa estate.

Martin che ha già, di fatto, annunciato il suo addio alla Pramac, ribadendo la sua volontà di trasferirsi in un team ufficiale. Chi non lascerà, invece, la scuderia diretta da Paolo Campinoti è uno dei main sponsor che ha rinnovato la propria partnership per altri tre anni.

Pramac, accordo ufficiale: si prosegue per altri tre anni

A Barcellona, è stato annunciato il prolungamento dell’accordo di sponsorizzazione tra la Pramac e Prima Assicurazioni che manterrà il ruolo di title sponsor fino al 2027.

Il logo della compagnia di assicurazioni continuerà dunque a essere presente sulla livrea delle due Ducati nonché sulle tute dei piloti e l’abbigliamento tecnico della scuderia. Per celebrare l’avvenuto rinnovo, le moto del team Pramac hanno corso nel weekend di Barcellona con due carene speciali disegnate dall’artista Manuel Caravaca.

Pramac accordo Prima Assicurazioni rinnovo 2027
Jorge Martin, leader del Mondiale MotoGP con la Pramac (Foto Ansa) – Sporitalia.it

Grande soddisfazione per il prolungamento dell’accordo è stata espressa da Paolo Campinoti, team principal di Pramac Racing. “Siamo felici di annunciare l’estensione della nostra intesa con Prima fino al 2027. In questi tre anni abbiamo raggiunto risultati importanti, di cui il più emblematico è stata la vittoria del titolo Team nel 2023, un risultato mai raggiunto da un team indipendentemente come il nostro.”

Prama che, per il secondo anno consecutivo, è in piena lotta anche per il titolo piloti proprio con Jorge Martin, già protagonista dello scorso Mondiale che si è deciso all’ultimo GP di Valencia con Bagnaia di nuovo vincitore. Chissà che i due non possano ritrovarsi compagni di squadra il prossimo anno. Per la possibile sostituzione di Marquez, alla Pramac è stato accostato proprio Marc Marquez che avrebbe così la possibilità di esaudire il desiderio di guidare una Desmosedici ufficiale.

Impostazioni privacy