Colpo di scena Sinner: l’annuncio cambia tutto

Un vero e proprio colpo di scena quello che vede come assoluto protagonista Jannik Sinner: l’ultimo annuncio regala speranza ai tifosi

Il Roland Garros inizia nel migliore dei modi per Jannik Sinner. Nella giornata di lunedì 27 maggio l’altoatesino si è letteralmente sbarazzato di Christopher Eubanks. Lo statunitense nulla ha potuto contro la forza del numero 2 al mondo che ha avuto la meglio per 3-6, 3-6 e 4-6. Uno 0-3 netto e deciso che ha portato il classe 2001 al secondo turno dove affronterà uno dei padroni di casa come il francese Richard Gasquet.

Annuncio di Paolo Bertolucci su Sinner
Colpo di scena Jannik Sinner – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Nonostante la vittoria schiacciante Sinner è apparso un po’ in difficoltà. Il che è tutto normale visto che viene da un periodo di inattività dovuto ad un infortunio, rimediato nel torneo di Madrid, che gli ha impedito di partecipare agli Internazionali Bnl d’Italia.

Nel frattempo sono arrivate alcune considerazioni da parte di una ex leggenda del tennis. Stiamo parlando di Paolo Bertolucci che, nel corso di una intervista rilasciata a ‘Tutti Convocati’, si è voluto soffermare proprio su Sinner e su quello che potrà “offrire” nella manifestazione parigina.

Roland Garros, Bertolucci su Sinner: “Se passa la prima settimana…”

Come annunciato anche in conferenza stampa prima dell’inizio del torneo francese Jannik Sinner aveva confermato ai media di non sentirsi affatto al 100% della condizione fisica. Nonostante questo, però, non ha voluto mancare all’appuntamento. Anche perché ha in mente un obiettivo chiaro: quello di raggiungere il primo posto nel ranking, attualmente occupato da Novak Djokovic, ed essere il numero uno al mondo del tennis.

Annuncio di Paolo Bertolucci su Sinner
Bertolucci fiducioso su Jannik Sinner al Roland Garros – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

L’italiano ha tutte le carte in tavola per poter fare bella figura. Ne è convinto, appunto, lo stesso Bertolucci che si è mostrato molto fiducioso nei suoi confronti. L’ex leggenda del tennis ha ribadito che le sue condizioni non possono essere affatto del 100% sin dalle prime battute, ma il tabellone può sorridergli ed essere un “alleato” non di poco conto.

Motivo? I primi incontri non dovrebbero essere complicati per l’altoatesino che si è sbarazzato dello statunitense Eubanks con un secco e netto 3-0. Un tabellone, quindi, per nulla complesso. Poi ci tiene a precisare: “Nel caso in cui dovesse passare anche la prima settimana allora possiamo anche divertirci“.

Guai, però, a parlare di “nuovo” numero uno. Il commentatore di ‘Sky’, infatti, ci tiene ad allontanare queste voci che potrebbero in qualche modo distrarlo: “Smettiamola. Lui è il meno interessato. Sta pensando solo a vincere“.

Impostazioni privacy