Formula 1 sotto shock: “Non deve guidare più”

Il mondo della Formula 1 è letteralmente sotto shock, gli utenti del web fanno ancora fatica a crederci: “Non deve più guidare”

L’ultimo fine settimana di Formula 1 si è tinto di Rosso. Charles Leclerc già dalle qualifiche aveva fatto capire che il suo obiettivo principale era quello di arrivare fino in fondo e, soprattutto, alla vittoria. Ci è riuscito alla grande vincendo il Gran Premio di Monaco. Una gara mai messa in discussione quella del “predestinato” che ha voluto dedicare la vittoria al padre scomparso nel 2017. Un GP che ha fatto decisamente discutere per tantissimi motivi.

Magnussen nel mirino degli haters dopo l'incidente con Perez
Magnussen distrutto sui social (Lapresse) – Sportitalia.it

Non solo per il doppio podio della Ferrari (Carlos Sainz si è classificato al terzo posto) e nemmeno per il sesto posto di Max Verstappen (anche se questa è una notizia), ma per un altro episodio. Lo stesso che è stato commentato severamente dal mondo del web. Protagonista principale, anche se in maniera negativa, è Kevin Magnussen. Quest’ultimo ha causato l’incidente di Sergio Perez che ha rischiato moltissimo. Gli utenti di ‘X‘ (ex Twitter) non lo hanno affatto perdonato.

GP Monaco, follia Magnussen: l’ira del web

Il mondo del web contro Kevin Magnussen. La sua azione non poteva assolutamente passare inosservata. Cosa è successo? Il messicano e pilota della Red Bull era partito dalla 18ma posizione dopo le pessime qualifiche della vigilia. La sua vettura viene attaccata, da dietro, da parte della Haas del pilota danese. Lo stesso che, dopo il via, aveva perso alcune posizioni.

Magnussen nel mirino degli haters
Kevin Magnussen nel mirino del web dopo l’incidente di Perez – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Il contatto è stato terribile: una manovra molto pericolosa quella messa in atto da Magnussen e che poteva portare anche a conseguenze più importanti. Una carambola in cui è rimasta coinvolta anche l’altra vettura della Haas, quella guidata dal compagno di scuderia Nico Hulkenberg.

Dallo schianto, ad avere la peggio però, è la Red Bull di Perez che ne esce distrutta. Un incidente a dir poco impressionante. Il messicano ne esce miracolosamente illeso, tanto da alzarsi con le sue gambe e lasciare sconsolato e furioso la pista. Gara che viene immediatamente sospesa con tanto di bandiera rossa e partenza da rifare.

Il web, successivamente, mette nel mirino Magnussen con alcuni tweet a dir poco critici. “Magnussen è da denuncia. Ritirategli la patente“.  C’è anche chi ‘suggerisce’ di ritirargli la licenza di guida. “Questo è assurdo, non deve più guidare“, “Uno che fa una roba del genere non deve più entrare in un circuito“.

Impostazioni privacy