Asse Atalanta-Juventus, Koopmeiners priorità del mercato e di Thiago Motta

Se Gasperini resta all’Atalanta, tanto o quasi tutto è dovuto dal fatto che la società gli ha garantito una conferma quasi totale del blocco squadra che ha appena scritto la storia. Ecco, quasi totale, perché in casa Dea il pezzo pregiato è sicuramente Teun Koopmeiners, unico dei pochissimi o forse l’unico dei giocatori che quest’estate potrebbero salutare Bergamo, per una cifra inquadrata tra i 55/60 milioni di euro.

Koopmeiners piace in Inghilterra, ma piace soprattutto tanto anche alla Juventus, che con Thiago Motta ha bisogno di un centrocampista con quelle qualità offensive. Il gradimento dei bianconeri ha fatto sì che l’olandese, che sembra preferire l’idea di una permanenza in Italia, abbia messo in stand-by e silenziato anche le sirene inglesi.

Adesso tocca alla Juve muoversi, al cospetto di un Atalanta che vorrebbe almeno 55 milioni più bonus, cifra che Giuntoli vuole provare ad abbassare con l’inserimento di una contropartita. Huijsen piace molto a Gasperini e ai nerazzurri e va preso in considerazione, ma attenzione anche a Soulè, un altro nome su cui si può intavolare una trattativa. Lavori in corso in casa Juventus, dove Koopmeiners è la priorità del mercato e di Thiago Motta, l’oggetto del desiderio juventino a cui arrivare in un modo o nell’altro.

Impostazioni privacy