Michael Schumacher da sogno: è bellissimo vederlo così

È un Michael Schumacher da sogno quello che riappare in una vecchia foto. I suoi fan non lo vedevano così da tempo: il meraviglioso ricordo del tedesco

Il dramma che si è consumato il 29 dicembre 2013 rimane impresso nella memoria di tutti. Da allora, da quel tragico incidente sugli sci, Michael Schumacher non è più lo stesso.

Che meraviglia: Schumacher, bellissimo vederlo così
Schumacher, che meraviglia: tifosi commossi (LaPresse) – Sportitalia.it

Della sua salute si sa poco, quasi nulla. Nel documentario ‘Schumacher’ pubblicato da Netflix tre anni fa, la moglie Corinna si lasciò ‘scappare’ del cambiamento dell’adorato marito. “È cambiato ma c’è ancora”. Dalle malinconiche e strazianti parole del fratello, il tutto contornato dalle imprese memorabili messe a segno soprattutto nei suoi anni alla Ferrari.

Sette titoli mondiali vinti ed un talento che sin da subito lasciò di stucco chi lo ha visto crescere. Gli allenamenti sui kart ‘rattoppati’ insieme al papà Rolf e al fratello Ralf, fino al dominio più totale in F1. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti per un autentico fenomeno del motorsport entrato di diritto nella leggenda e nella memoria di tutti.

Ciò che però rimane alla mente è quindi il sorriso di Michael, quella gioia lampante dopo una vittoria o una pole position. E quella bellezza, frutto del genio e dell’impegno in pista, a suo modo è ritornata una manciata di ore fa.

Schumacher, che sogno: scatto da brividi

Michael Schumacher, nonostante il passare degli anni, rimane nel cuore di milioni di tifosi sparsi per il mondo. Il passato del tedesco in Formula 1 è semplicemente inarrivabile.

Che meraviglia: Schumacher, bellissimo vederlo così
Schumacher, ritorno al passato: tifosi in festa – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Era il 28 maggio 1995 quando Schumi mise a segno la sua 13esima vittoria in carriera, in occasione del tanto amato GP di Monaco. Il ‘Kaiser’ mise in fila i grandi rivali, Damon Hill e Gerhard Berger rispettivamente al secondo e terzo posto in classifica. Un momento che un utente su X ha voluto ricordare.

Lo scatto vede Schumi esultare, un sorriso genuino e soddisfatto per la vittoria in un’annata che per lui fu storica. Michael infatti a fine 1995 vinse il suo secondo Mondiale di fila, alla guida della Benetton.

E la Scuderia di Briatore, grazie ai punti accumulati dal futuro ferrarista, riuscì anche a vincere il suo primo e unico Mondiale costruttori: un vero e proprio quadro da sogno. Come lo scatto in questione che riporta a quasi trent’anni fa, un’epoca lontana, una Formula 1 diverse. Ma con un uomo, un pilota ed una leggenda il cui nome ancora oggi emoziona milioni di persone.

Impostazioni privacy