Ultim’ora F1, ribaltone in classifica: Leclerc perde posizioni

Ultim’ora nel mondo della Formula 1, ribaltone in classifica: ad avere la “peggio” il pilota della Ferrari, Charles Leclerc

Il suo unico obiettivo, in questo momento, è quello di proseguire sulla scia dell’ultima vittoria. Dopo l’importantissimo successo ottenuto nella “sua” Montecarlo ed aver trionfato nel Gran Premio (vittoria che gli mancava da quasi due anni) Charles Leclerc vuole ripetersi nel GP di Montreal, in Canada.

Leclerc fuori dalla classifica piloti
Charles Leclerc perde posizioni in classifica – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Non sarà affatto facile visto che Max Verstappen (sempre al primo posto in classifica) vuole dimenticare, quanto prima, la deludente prova di Monaco dove è arrivato al sesto posto. Nel frattempo, però, sta facendo discutere una “particolare” classifica postata da parte di un utente su ‘X‘ (ex Twitter) in cui sono stati selezionati i migliori piloti per il loro talento. Peccato, però, che sul podio non appaia il nome del “predestinato” della Ferrari.

Ribaltone in classifica, Leclerc non è tra i primi tre

I tifosi della Ferrari e gli appassionati della Formula 1 possono stare fin troppo tranquilli visto che non si tratta affatto di una classifica ufficiale, ma solamente di un pensiero da parte di un utente. In questa sua speciale classifica Charles Leclerc è stato inserito addirittura al quarto posto, peraltro a pari merito con un altro giovane pilota. La domanda in questione, posta da “Fedé de la Dose” è stata la seguente: “Talento puro, come valuti i 20 piloti di F1 di oggi?”. 

Leclerc fuori dalla classifica piloti da parte di un utente su X
Charles Leclerc perde posizioni in classifica – Sportitalia.it (Foto LaPresse)

Al primo posto c’è proprio il futuro ferrarista Lewis Hamilton che, negli ultimi anni, si è dimostrato all’altezza della situazione vincendo per ben sette volte il titolo mondiale (a parti merito con un’altra leggenda come Michael Schumacher). Un pari merito con  Max Verstappen, tre volte campione e desideroso di continuare a vincere. Al terzo posto troviamo, invece, un ex ferrarista come Fernando Alonso che ha scritto pagine indimenticabili con la scuderia Renault ed attualmente alla guida dell’Aston Martin.

Pari a Leclerc è il turno di Lando Norris della McLaren. Dal sesto fino al ventesimo posto troviamo rispettivamente: Carlos Sainz (Ferrari, ma ancora per poco), Oscar Piastri (McLaren), George Russell (Mercedes), Esteban Ocon (Alpine), Alexander Albon (Williams Racing), Yuki Tsunoda (Racing Bulls), Pierre Gaslin (Alpine), Sergio ‘Checo’ Perez (Red Bull), Niko Hulkeberg (Haas), Daniel Ricciardo (AlphaTauri), Valtteri Bottas (Sauber), Zhou Guanyu (Sauber), Lance Stroll (Aston Martin), Kevin Magnussen (Haas) e Logan Sargeant (Williams Racing).

Impostazioni privacy