Svolta Schumacher: la notizia spiazza i tifosi

C’è una nuova svolta importante per Schumacher: la notizia sta facendo discutere i tifosi, in attesa degli annunci ufficiali

La famiglia Schumacher è tradizione per i motori, sinonimo di grandi successi in campo internazionale, all’insegna della velocità e della leadership. Sicuramente è merito di tutto ciò che è riuscito a fare Michael Schumacher in sella alle monoposto Benetton e Ferrari, con cui è riuscito ben sette titoli mondiali, entrando nella storia a suon di record.

Svolta clamorosa per Schumacher
La famiglia Schumacher è tradizione nel mondo dei motori (Ansa) – sportitalia.it

Sono passati tanti anni, ma il successo del Kaiser non sbiadisce, nella speranza che qualcuno riesca a ripercorrere le sue orme e scrivere altre pagine di storie – Max Verstappen ci sta provando, Lewis Hamilton probabilmente ce l’ha fatta. In ogni caso, la possibilità che la sua eredità sia genetica è sembra più sbiadita e anno dopo anno si sta allontanando all’orizzonte.

Sì, perché Mick Schumacher è sempre più distante dalla Formula 1. Attualmente, il pilota è impegnato nel WEC con l’Alpine e negli ultimi mesi ha provato in più occasioni a tornare sulle monoposto del campionato mondiale, senza risultati. Si è discusso a più riprese della Mercedes, ma ora la scuderia ha deciso di puntare su Andrea Kimi Antonelli, un talento purissimo che è pronto a far parlare di sé per anni.

Mick Schumacher spera nell’Alpine, ma può finire negli Stati Uniti

I trascorsi di Mick Schumacher con la Haas, non esattamente in un momento brillante, non hanno aiutato. Più passa il tempo, più le scuderie stanno occupando le caselle libere e nessuno sembra voler puntare sul figlio d’arte.

Svolta clamorosa per Schumacher
Mick Schumacher si allontana dalla Formula 1 (LaPresse) – sportitalia.it

L’unica chance che gli resta nel paddock sembra essere l’Alpine, in una profonda fase di rivoluzione che passerà anche da Flavio Briatore e con cui sta già gareggiando, anche se nell’endurance. In tal senso, occhio alla situazione di Esteban Ocon, che potrebbe lasciare libera la sua monoposto alla fine del 2024.

C’è da dire che comunque nella lista Schumacher non è al primo posto, ma ci sono prima Jack Doohan e Victor Martins. Se nulla dovesse cambiare allora Mick potrebbe sbarcare negli Stati Uniti e tornare in pista per l’IndyCar. Dale Coyne, dell’omonimo team, ha confessato ad ‘Auto Motor und Sport’ le sue intenzioni: “Stiamo parlando con Mick Schumacher, ma lui ripone ancora le sue speranze nell’impegno in Alpine. Sarei felice se ci venisse data la possibilità di lavorare con lui“. Staremo a vedere, nulla è ancora deciso.

Impostazioni privacy