Ferrari, Charles Leclerc ha una certezza: l’annuncio sul Mondiale

525

La Ferrari non è coinvolta quest’anno nella lotta al titolo, ma Charles Leclerc non si perde d’animo e rilancia le sue ambizioni

Charles Leclerc
Getty Images

La Formula 1 non concede un attimo di riposo dopo la pausa estiva. Archiviato il Gran Premio d’Olanda con la vittoria di Max Verstappen su Lewis Hamilton, ecco che già siamo alla vigilia della prossima gara.

Nel weekend i piloti torneranno in pista a Monza e già oggi alcuni di loro si concederanno ai microfoni dei giornalisti per poi iniziare i test domani mattina. La gara italiana, ovviamente, è tenuta sott’occhio con particolare attenzione dai tifosi della Ferrari che sperano sempre di ottenere un successo memorabile.

Quest’anno, così come nel recente passato, ci saranno poche possibilità per la scuderia di Maranello che, nonostante alcuni progressi, ha dimostrato raramente di poter infastidire Red Bull e Mercedes. Charles Leclerc attende con pazienza e sa che prima o poi arriverà il suo momento, magari già nel 2022.

LEGGI ANCHE: Formula 1, problemi per la Mercedes in vista di Monza: cosa rischia

Charles Leclerc fissa l’obiettivo: “Voglio vincere il mondiale con la Ferrari”

Ferrari
Getty Images

Il pilota monegasco, intervistato stamattina da Sky Sport, ha ammesso di sentire la mancanza della lotta al vertice: “Stiamo battagliando per delle posizioni che non ci fanno sognare in questo momento. Nel team c’è la motivazione e ci servirà quando lotteremo per il titolo. Mi mancano le sfide lì davanti“.

Nonostante i due anni davvero complicati, Leclerc continua a giurare amore eterno alla Ferrari ed è sicuro di riuscire a coronare il suo sogno: vincere il mondiale con la rossa.

“La Ferrari io la vedo come un sogno. Se do il 100% le cose andranno bene, ma non voglio pensarci troppo perché altrimenti avverto troppa pressione. L’unica cosa che mi fa sognare è la vittoria. Verstappen? Sta dimostrando di poter stare lì davanti, sarebbe bello vedere un giovane vincere il Mondiale. Ma io anche voglio vincere il titolo con la Ferrari“.

LEGGI ANCHE: Michael Schumacher, il messaggio commovente della moglie: “Tocca a noi”

La rossa sta lavorando tantissimo in ottica 2022 e chissà che finalmente la scuderia di Maranello possa tornare competitiva. Per Monza, invece, c’è da sperare in un miracolo: “Questo weekend non stiamo giocando per il successo, anche se tutto può succedere. Sulla carta però è difficile”.