Formula 1, problemi per la Mercedes in vista di Monza: cosa rischia

412

Formula 1, problemi per la Mercedes in vista di Monza: cosa rischia. Domenica si corre il Gran Premio d’Italia e Hamilton deve rispondere a Verstappen

Mercedes
Mercedes Formula 1 (Foto: Getty)

La battaglia tra Mercedes e Red Bull è davvero serratissima in questo campionato 2021. Tre soli punti di vantaggio di Verstappen su Hamilton nella classifica dei piloti e dodici lunghezze per la scuderia austriaca su quella anglo-tedesca. Il tutto con altri otto Gran Premi da disputare. Negli ultimi anni una lotta punto a punto fino del genere non si era mai vista e adesso anche i campioni in carica iniziano a tremare. La Honda ha fatto passi da gigante dal punto di vista della potenza della propria power unit e anche su un tracciato ultra veloce come quello di Monza, potrebbe garantire al leader iridato un piccolo vantaggio. Dopo la pausa estiva Verstappen ha inanellato due vittorie (contando anche la farsa di Spa) e ora cerca il tris nell’appuntamento italiano di questo fine settimana. Ad inaugurare il week end di Monza c’è il giallo che riguarda i motori della Mercedes. A far suonare il campanello d’allarme è stato lo stesso Toto Wolff, presente al Salone di Monaco in questi giorni.

LEGGI ANCHE >>> F1, Max Verstappen vuole aiuto per battere Hamilton: la richiesta

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, il messaggio commovente della moglie: “Tocca a noi”

Formula 1, problemi per la Mercedes in vista di Monza: cambio delle power unit in vista

Formula 1 Mercedes
Mercedes (Foto: Getty)

Secondo quanto riportato da gpfans.com, il manager austriaco ha lanciato un allarme: “Sui nostri motori c’è un componente che cede. E successo già diverse volte. Ne dovremo montare un altro in Italia, questo fine settimana“. Il riferimento alla quarta power unit da installare sulle vetture di Hamilton e Bottas comporterebbe una penalità per i due piloti, come da regolamento.

Un portavoce della Mercedes ha però parlato di decisione ancora da prendere e di possibilità che verrà valutata nelle prossime ore. In realtà il fatto che a Monza si possa sorpassare con discreta facilità potrebbe indurre le ‘Frecce d’Argento‘ a optare per questa scelta. In Italia i tedeschi hanno vinto sette volte, contro i soli due successi nella storia Red Bull (l’ultimo addirittura nel 2013 con Vettel).

Toto Wolff proprio a proposito del circuito brianzolo ha commentato: “Per me è il miglior circuito della Formula 1, per caratteristiche e per ambiente. Mi piace vedere i tifosi, c’è sempre un’energia speciale. Ci troviamo di fronte a una battaglia durissima, che è anche di strategia e ogni mossa diventa fondamentale. Credo che il campionato 2021 non lo vincerà semplicemente il più forte o il più veloce, ma il team che avrà fatto meno errori. Visto il livello altissimo dovremo essere perfetti per vincere”.

I tifosi non vedono l’ora di gremire gli spalti (con le consuete limitazioni per il Covid) e godersi un week end storico.