Mondiali di ciclismo: Flippo Ganna contro tutti, il re della crono è pronto

328

Mondiali di ciclismo: Flippo Ganna contro tutti, il re della crono è pronto. L’azzurro scatterà per ultimo, tutti gli orari dei big

Filippo Ganna (Getty Images)

Un ano fa la consacrazione definitiva. Vincendo la cronometro individuale dei Mondiali di ciclismo a Imola, Filippo Ganna ha dimostrato a tutti fi essere il più forte e lo ha rifatto alle Olimpiadi di Tokyo trascinando l’Italia all’oro nell’Inseguimento su pista.

Ma gli esami anche per lui non finiscono mai e così oggi il campione verbanese rimetterà in palio la sua maglia iridata. I Mondiali su strada in Belgio, si aprono infatti con la cronometro maschile che partirà da Knokke-Heist per concludersi a Bruges. In tutto 43.3 km pianeggianti per lunghi tratti e quindi adatti agli specialisti.

Come Filippo Ganna che dopo la ricognizione ha parlato così: “Questo è un tracciato veloce, il vento in corsa potrebbe essere laterale e a favore. Spero che le gambe rispondano bene ma gli ultimo test che abbiamo fatto sono positivi. Non sono teso e so che posso giocarmela“.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Vanessa Ferrari, spettacolare promessa ai suoi fan: non ci sono parole

Mondiali di ciclismo: Flippo Ganna contro tutti, gli orari degli azzurri e degli altri favoriti

Ganna è tra i favoriti per la crono mondiale, ma non il solo. Lo svizzero Stefan Kung arriva dal successo nella cronometro degli Europei di Trento proprio davanti all’azzurro, ed è in condizione perfetta. Ma ci sarà anche il Belgio che schiera due big come Remco Evenepoel e Wout Van Aert caricati dal pubblico di casa.

Wout Van Aert (Getty Images)

E poi Tadej Pogacar, che però sembra in calando di condizione, l’altro svizzero Stefan Bisegger, il danese Kasper Asgreen, l’ex campione del mondo Tony Martin, l’olandese Jos Van Emden. Il primo corridore a scattare partirà alle ore 14:40 e sarà in panamense Jurado Lopez. L’ultimo invece Filippo Ganna alle 16:05’30, per un arriva previsto poco meno di 50 minuti dopo.

Il primo azzurro a partire sarà però Matteo Sobrero al via come secondo assoluto. Invece Edoardo Affini scatterà subito dopo Remco Evenepoel. La corsa sarà visibile in diretta tv su Rai Sport a partire dalle 14.15 e su Rai 2 dalle 14.45 ma anche su Eurosport dalle ore 15, oltre che sulle rispettive piattaforme streaming Rai Play, Eurosport Player e Discovery Plus.