Superbike, a Jerez Razgatlioglu vince due volte: e scappa in classifica

521

Ancora un fine settimana negativo per il campione del mondo Jonathan Rea che limita i danni con un secondo posto nella gara di sabato ma perde terreno nel mondiale Superbike a Jerez

Superbike Jerez Razgatlioglu
Toprak Razgatlioglu, due vittorie a Jerez (Getty Images)

Due vittorie per Razgatlioglu, un secondo e un quinto posto per il campione del mondo Jonathan Rea. La differenza tra i due grandi protagonisti del campionato mondiale Superbike a Jerez è tutta qui.

Superbike Jerez, vince Razgatlioglu

Le due gare di Jerez, confermate – non senza qualche polemica e protesta anche da parte dei piloti – dopo il grave incidente che sabato è costato la vita al giovanissimo Dean Berta Vinales, travolto e ucciso durante la prima gara di Supersport 300 – vedono il dominio di Razgatlioglu e della Yamaha che conferma il suo straordinario momento di forma su piste diverse e in condizioni spesso anche molto differenti. Non solo.

Razgatlioglu ottiene due vittorie significative anche da un punto di vista emotivo: perché in gara #1 tiene Rea comunque indietro, vincendo un duello personale di grande importanza. E in gara #2 lo ridimensona pesantemente.

LEGGI ANCHE > Maverick Viñales, terribile lutto in famiglia: incidente mortale

Superbike Jerez Razgatlioglu
Razgatlioglu, venti punti di vantaggio nel mondiale (Getty Images)

Ordine d’arrivo e classifica

Solo un quinto posto per Rea che anche nella gara di domenica dimostra di non avere mai la condizione ideale per potere puntare alla vittoria. Scavalcato da Redding, secondo, ma anche da Bautista e da un eccellente Locatelli.

Sono venti adesso i punti di ritardo di Rea nella classifica del mondiale Superbike che torna di nuovo in pista sabato e domenica prossima a Portimao, in Turchia, terzultima tappa del mondiale.