Formula 1, calendario 2021 rivoluzionato: entra un circuito leggendario

217

Formula 1, calendario 2021 rivoluzionato: debutta un circuito leggendario e sarà un appuntamento fisso nei prossimi anni

Dal 2004 è un appuntamento fisso nel Motomondiale, anzi quello che inaugura la stagione (oltre che pista scelta per molti test dei piloti). Ma ora il circuito di Losail è pronto per debuttare alla grande anche in un altro campionato. Perché il 21 novembre prossimo la Formula 1 recupererà in Qatar il GP d’Australia prima rinviato e poi definitivamente cancellato dagli organizzatori locali.

La Formula 1 debutta a Losail (Getty Images)

Liberty Media, che organizza il Mondiale, e la FIA hanno quindi sciolto le riserve e deciso di puntare verso Oriente per il finale di stagione, con un trittico di gare inedito. Prima in Qatar, poi Arabia Saudita ed Emirati Arabi. Ma c’è di più perché l’accordo firmato oggi è a lunga scadenza. La Formula 1 infatti tornerà a Losail nel 2023 (il prossimo anno cin Qatar ci saranno i Mondiali di calcio) e lì rimarrà almeno per dieci stagioni.

“Siamo molto lieti di accogliere il Qatar nel calendario della Formula 1 in questa stagione – ha detto Stefano Domenicali, CEO di Liberty Media – e fino al 2032. La Qatar Motor & Motorcycle Federation e le autorità sono state incredibili e si sono mosse con grande velocità per garantire che la gara possa svolgersi in questo campionato al Circuito di Losail, famoso per molti come il circuito in cui fa tappa la MotoGP”.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Ferrari, arrivano buone notizie: la nuova Rossa fa impazzire i tifosi

Formula 1, calendario 2021 rivoluzionato: ancora sette gare prima di chiudere il Mondiale

A questo punto il calendario del Mondiale è completo con le 22 gare che ad inizio stagione Liberty Media e la FIA avevano programmato per il 2021 regolare. Ci sono stati diversi spostamenti dovuti alle cancellazioni, ma anche nuove opportunità come queste. E presto potrebbe essere annunciato anche l’accordo per il ritorno definitivo del GP di San Marino a Imola.

Formula 1
Formula 1, il calendario aggiornato (Getty)

Questo quindi è il calendario aggiornato da qui alla fine della stagione:

GP Turchia: 8-10 ottobre
GP USA: 22-24 ottobre
GP Messico: 5-7 novembre
GP Brasile: 12-14 novembre
GP Qatar: 19-21 novembre
GP Arabia Saudita: 3-5 dicembre
GP Abu Dhabi: 10-12 dicembre