Calciomercato, retroscena pazzesco: Roberto Mancini ha sfiorato una big

157

Calciomercato, retroscena pazzesco: Roberto Mancini ha sfiorato una bi. Clamorosa rivelazione del ct della Nazionale campione d’Europa

Roberto Mancini
Il ct della Nazionale Roberto Mancini (Foto: Getty)

La Nazionale italiana vuole continuare a stupire. Dopo la grande impresa del titolo Europeo conquistato l’estate scorsa e riportato in Italia dopo oltre mezzo secolo, gli azzurri sono attesi dalla fase finale della Nations League, la neonata competizione continentale voluta fortemente dal prtesidente dell’Uefa, Alexander Ceferin. Chiellini e compagni affronteranno in semifinale, a distanza di tre mesi, ancora una volta la Spagna mercoledì sera allo stadio Meazza. La vincente di questo incontro sfiderà in finale la vincente tra Francia e Belgio che si affrontano giovedì nell’altra semifinale all’Allianz Stadium di Torino.

LEGGI ANCHE>>>L’Italia pronta a tornare in campo per l’Europa Nations League: i convocati

LEGGI ANCHE>>>Nazionale, un altro forfait per Roberto Mancini: un giocatore in meno

Il commissario tecnico Roberto Mancini per l’occasione ha convocato in blocco tutti i protagonisti di Euro 2020 ad eccezione ovviamente dell’infortunato di lungo corso Leonardo Spinazzola. Il tecnico jesino crede fermamente alla possibilità di vincere un altro trofeo e non vuole lasciare nulla al caso. Dopo l’impegno della Nations League, comunque vada a finire, le attenzioni dell’Italia calcistica saranno rivolte alle gare di qualificazione ai Mondiali del Qatar. La prossima kermesse mondiale che si disputerà per la prima volta in inverno potrebbe coincidere con l’ultima apparizione di Mancini sulla panchina della Nazionale.

LEGGI ANCHE>>>Qatar 2022, annuncio clamoroso: assegnati i diritti tv

Mondiali Qatar
Qatar 2022 (Getty Images)

Calciomercato, la rivelazione di Mancini: “Ho avuto un’offerta dall’Independiente”

Non è un mistero che l’ex allenatore di Lazio, Inter e Manchester City desideri tornare alla guida di una squadra di club. “Mi manca il contatto quotidiano con gli allenamenti, il rapporto con i giocatori da coltivare giorno dopo giorno. Quando le nazionali non giocano avverto un po’ di nostalgia. Subito dopo gli Europeila rivelazione clamorosa di Mancini– ho avuto un’offerta importante da uno storico club argentino, l’Independiente, ma ho rifiutato la proposta perchè voglio arrivare ai Mondiali del Qatar con la Nazionale. Nel 2023 probabilmente farò altre valutazioni“.