Rugby, tragedia in Argentina: Lucas Pierazzoli muore in campo

207

Tragedia nel mondo del rugby: Lucas Pierazzoli, giocatore dell’Hurling Club, è deceduto in campo dopo essersi scontrato con un avversario

Campo Rugby
Getty Images

Il mondo dello sport ci ha abituato a storie incredibili e piene di emozioni ma anche purtroppo ad eventi davvero tragici. L’ultima notizia di questo tipo arriva direttamente dall’Argentina dove un giocatore di rugby ha perso la vita proprio mentre era in campo.

Si tratta di Lucas Pierazzoli, 28 anni, giocatore dell’Hurling Club, deceduto la scorsa domenica durante la partita di Primera Division B argentina contro il Sitas. Lucas, che di ruolo faceva il pilone, era uno di quei giocatori chiamati sempre a fare il lavoro sporco in mischia.

La partita stava quasi per terminare e, proprio quando mancavano 5 minuti al fischio finale, Pierazzoli si è involato verso la linea di meta avversaria. Il suo diretto avversario è intervenuto per placcarlo e i due si sono scontrati testa contro testa, con Lucas che è stato il primo a cadere a terra.

LEGGI ANCHE: Eriksen, futuro incerto: Lukaku lo sprona, il CT danese lo aspetta

Rugby, Lucas Pierazzoli muore in campo: nulla da fare per i medici

Incidente Lucas Pierazzoli
Youtube

Durante la caduta il pilone dell’Herling Club ha sbattuto nuovamente la testa sul prato, poi come avviene in ogni azione sono sopraggiunti altri giocatori che hanno tentato di recuperare il pallone.

Solo in questo momento tutti hanno realizzato il dramma: i medici sono prontamente intervenuti, poi dagli spalti sono arrivati anche i genitori dei ragazzi in campo ad aiutare. Lucas ha avuto un arresto cardiaco e l’ambulanza è arrivata solo 40 minuti dopo.

I medici sono riusciti a rianimarlo e a trasportarlo d’urgenza all’ospedale Posadas, ma si sono subito resi conto della situazione tragica. Pierazzoli, infatti, aveva le vertebre fratturate e il midollo spinale compromesso. Nonostante un tentativo con la respirazione artificiale, pochi minuti dopo è stato annunciato il decesso del giocatore.

LEGGI ANCHE: Wrestling in lutto: la tragedia annunciata su Instagram

Il video dell’incidente è facilmente reperibile su Youtube, e nei commenti in basso in molti chiedono l’uso dei caschi di protezione anche nel rugby. Un argomento sempre di attualità ma che va contro la filosofia di quel tipo di sport.