Premier League, altro scandalo sessuale: arresto eccellente nel Brighton

180

Non c’è pace nel campionato inglese di Premier League dove un altro giocatore è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale

Arresto tra la folla a Brighton per Yves Bissouma (Getty Images)

Lo hanno portato via da un locale notturno affollatissimo mentre beveva e ballava con alcuni amici. Sottoposto a fermo di polizia Yves Bissouma deve ora rispondere di gravi accuse: molestie e violenza sessuale.

Brighton, arresto nel club

Si tratta del terzo scandalo di questo tipo dopo quelli che hanno travolto Benjamin Mendy, in carcere con quattro accuse di stupro in attesa del processo e Gylfi Sigurdsson, sospeso dall’Everton e in attesa di comparire davanti ai giudici sempre per un’accusa di violenza sessuale.

Yves Bissouma, giocatore del Brighton, sarebbe accusato dello stupro di una giovanissima. Ma non è ancora chiaro a quando risalgano i fatti che gli vengono contestati.

L’arresto è avvenuto mentre Bissouma si trovava al The Arch, il locale notturno più esclusivo di Brighton, meta abituale dei giocatori del club.

LEGGI ANCHE > Brasile, calciatore aggredisce l’arbitro a calci: arrestato – VIDEO

Yves Bissouma
Yves Bissouma, idolo dei tifosi del Brighton (Getty Images)

Via in manette

La polizia è arrivata fuori dal locale intorno alle 2 del mattino quando il club era ancora strapieno. Due pattuglie in divisa hanno fatto irruzione, si sono recate al privé dove Bissouma stava bevendo e ballando con alcuni amici e hanno arrestato il calciatore portandolo via in auto verso la centrale di polizia. Qui Bissouma è rimasto in custodia per tutta la notte in attesa che gli venissero formalizzate le accuse. Poi verrà ascoltato dal magistrato incaricato delle indagini e solo dopo potrà essere rilasciato in attesa di comparire in tribunale.

Bissouma, 25 anni, nato in Costa d’Avorio ma in forza alla nazionale del Mali, a Brighton è una star di livello assoluto, amatissimo dal pubblico degli Albion.