Ligue 1, tremenda esperienza per Mario Lemina: famiglia assaltata

123

Ancora una rapina ai danni di un giocatore della Ligue 1 francese, stavolta è stata la famiglia di Mario Lemina ad affrontare la paura di un assalto di rapinatori armati

Mario Lemina
Mario Lemina, in una foto di repertorio con la maglia del Fulham (Getty Images)

Hanno fatto irruzione nella villa di Mario Lemina, sulle alture di Nizza, dove l’ex calciatore della Juventus vive insieme alla sua compagna. Il giocatore non c’era: era in ritiro con la Nazionale del Gabon per le qualificazioni al Mondiale. Attimi di autentico terrore.

Rapina in casa Lemina

In casa con altre due donne c’era la sua compagna Fanny Neguesha, la soubrette italiana di origine belga. Un altro volto noto al pubblico italiano per essere stata protagonista di alcuni reality e per una relazione con Mario Balotelli che all’epoca fece molto scalpore. Da quattro anni l’attrice vive con Lemina. Dalla loro unione è anche nato Isiah King.

Tre banditi armati hanno fatto irruzione nella villa armati di pistole e incappucciati. I tre, con un atteggiamento molto aggressivo e minaccioso, si sono fatti aprire armai e cassetti portando via qualsiasi cosa fosse di valore.

LEGGI ANCHE > Brasile, calciatore aggredisce l’arbitro a calci: arrestato – VIDEO

Bottino di 300mila euro

Le tre donne sono state bloccate in una delle stanze della villa, legate e sono passati diversi minuti prima che riuscissero a liberarsi e a dare l’allarme. Quando la polizia è giunta sul posto i banditi si erano dati alla fuga. Il bottino è ingente: soldi, orologi, gioielli e capi di abbigliamento pregiato per oltre 300mila euro.

Da quanto si è appreso da fonti di polizia riportate dal quotidiano L’Equipe Fanny Neguesha, sotto shock, avrebbe collaborato a lungo con gli investigatori descrivendo l’accaduto.