Qualificazioni Mondiali Qatar, la Svizzera raggiunge l’Italia

150

I risultati delle qualificazioni al Mondiale in Qatar di ieri promuovono la Danimarca che come la Germania è già ufficialmente inserita nella rappresentanza delle squadre europee, mentre la Svizzera vince

Svizzera Embolo
Due gol di Breel Embolo per la Svizzera (Getty Images)

L’Italia non è più sola al comando del gruppo C. Gli Azzurri condividono ora la prima posizione con la Svizzera che ha vinto nettamente il match esterno contro la Lituania, 0-4.

La Svizzera vince

Svizzera e Italia sono a quota 14 diventa quindi sempre più decisivo il match in programma a novembre, lo scontro diretto inizialmente in programma allo Stadio Olimpico ma che potrebbe essere trasferito a Bergamo in considerazione della fittissima agenda dell’impianto, tra Serie A e il match di rugby tra Azzurri e Nuova Zelanda.

La Svizzera, come prevedibile, ha dominato la partita contro la Lituania: tre gol nel primo tempo, doppietta di Embolo con gol di Steffen ribadito a tempo scaduto dalla quarta marcatura di Gavranovic. Le regole prevedono che a parità di punti passi la squadra con la migliore differenza reti assoluta: vincendo lo scontro diretto, ovviamente senza rovinare tutto a Belfast nel match conclusivo con l’Irlanda del Nord, l’Italia passerebbe prima evitando gli spareggi. In caso di parità l’Italia sarebbe comunque in vantaggio, 12 gol segnati, due più della Svizzera, a fronte di un unico gol subito.

LEGGI ANCHE > Mondiali 2022: Italia-Svizzera, arriva la conferma. Decisione definitiva

Danimarca
La Danimarca è già qualificata ai Mondiali (Getty Images)

Germania e Danimarca già qualificate

Due squadre sono già qualificate: la Germania, che con la sua settima vittoria in Nord Macedonia ha definitivamente staccato la Romania conquistando aritmeticamente il primo posto del girone. E la Danimarca, otto vittorie consecutive dopo l’1-0 sull’Austria di ieri con gol di Maehle.

Qualificazione rinviata invece per l’Inghilterra, bloccata in casa dall’Ungheria (1-1). Da sottolineare la quarta vittoria consecutiva della Scozia, che dopo avere battuto in casa Israele, con un gol in pieno recupero di McTominay, vince di misura anche nelle Far Oer e ipoteca il secondo posto nel girone ormai vinto dai danesi.