Ibrahimovic, svolta sul futuro: la decisione per il prossimo anno

204

Ibrahimovic, svolta sul futuro: la decisione per il prossimo anno. Il centravanti svedese non ha nessuna intenzione di ritirarsi nonostante i suoi 40 anni

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic con la maglia della Svezia (Foto: LaPresse)

Il momento magico del Milan in campionato sembra non finire mai. In questa stagione i rossoneri hanno sempre vinto in Serie A, tranne i due pareggi nei big match con Juventus e Inter. Proprio nel derby, la squadra di Pioli ha saputo reggere botta anche non esprimendo un gran calcio (soprattutto nel primo tempo), uscendo però nel finale. Alla ripresa dopo le nazionali c’è l’impegno contro la Fiorentina (sabato 20 novembre ore 20.45) e la possibilità di sfruttare gli altri incroci delle rivali. L’Inter ospiterà infatti il Napoli nel match clou della tredicesima giornata, mentre la Juventus sarà impegnata sul campo della Lazio. Pioli sa benissimo che un allungo in questo momento potrebbe creare uno strappo quasi decisivo, non tanto in termini di punti ma di segnale psicologico. Tutti riconoscono nei rossoneri i favoriti, assieme all’Inter, per questo scudetto e, dopo il secondo posto dello scorso anno, nessuno vuole farsi sfuggire l’occasione. Su tutti, ovviamente, Zlatan Ibrahimovic, che al di là dei problemi al ginocchio, è tornato ad essere decisivo in campo.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, un club rischia la clamorosa esclusione: tifosi increduli

LEGGI ANCHE >>> Juventus, le condizioni di Dybala in vista della Lazio: come sta l’argentino

Ibrahimovic, svolta sul futuro: rinnova con il Milan fino al 2023

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic con la maglia del Milan (Foto: LaPresse)

Lo svedese non è riuscito ad aiutare la sua nazionale a staccare il pass immediato per Qatar 2022, perdendo 1-0 la sfida decisiva contro la Spagna (gol di Morata). La sua intenzione è quella di vincere gli spareggi e partecipare alla sua ultima rassegna iridata, in grande stile. A 40 anni suonati non ha ancora nessuna intenzione di smettere e, secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, continuerà a giocare nel Milan. Mino Raiola è pronto a fargli firmare un contratto fino al giugno 2023, per inseguire nuove successi con ‘Il Diavolo‘. Ormai a Milanello è di casa e la sua straordinaria forma fisica gli consente di essere sempre sulla cresta dell’onda. La sua importanza anche nello spogliatoio è cosa rinomata e Pioli lo sa bene. Attorno a lui Massara e Maldini vogliono costruire la squadra del prossimo anno, magari dando l’assalto all’Europa dopo aver cucito lo scudetto sul petto. I tifosi sognano e intanto si apprestano a festeggiare il rinnovo di Ibra fino al 2023.