Valentino Rossi, la decisione con Francesca Sofia Novello: è davvero particolare

309

Valentino Rossi, la decisione con Francesca Sofia Novello: è davvero particolare. La coppia attende con ansia l’arrivo della prima figlia

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Foto: LaPresse)

Le luci della ribalta sportiva in MotoGP si sono appena spente per Valentino Rossi. Mentre i piloti della classe regina sono impegnati a Jerez per i primi test in vista della prossima stagione, lui si gode il meritato riposo. In realtà è già concentrato alle gare di Endurance con la Ferrari che lo vedranno impegnato il prossimo anno (a cominciare dalla 12 Ore del Golfo, ad Abu Dhabi l’8 gennaio 2022). Ma al di là della carriera sportiva questo è un momento davvero speciale per ‘Il Dottore‘ che diventerà padre per la prima volta tra febbraio e marzo. Alla soglia dei 43 anni anche un eterno ragazzo come lui avrà la gioia di accogliere un erede in casa, anzi una bella femminuccia.

LEGGI ANCHE >>> MotoGP, scoppia il caso Quartararo: la Yamaha con il fiato sospeso

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, le parole del grande rivale esaltano i tifosi: “Era imbattibile”

Valentino Rossi, la decisione con Francesca Sofia Novello: riguarda il nome della bambina in arrivo

Francesca Sofia Novello
Francesca Sofia Novello (Foto: Getty)

La compagna Francesca Sofia Novello è al settimo cielo e ha parlato anche del ritiro del fenomeno di Tavullia.

Sono contenta, perché lo vedo sereno, non è la fine di niente, solo quella di Vale pilota di MotoGP. Perché adesso inizierà la storia di pilota di auto, di papà, di capo del suo team. È tranquillo, e vederlo così mi rende felice – spiega alla Gazzetta dello Sport – Non c’è uno sportivo di qualsiasi sport che a 42 anni sia stato così competitivo. Valentino è unico. Doveva arrivare questo giorno, lascia avendo costruito un impero“.

La coppia sta pensando anche al nome per la bambina e a quanto pare ne avrebbe scelto uno davvero particolare. Francesca conferma: “Non siamo ancora sicurissimi, perché è un nome particolare e dobbiamo pensarci bene. È capitato casualmente mentre stavamo ridendo e scherzando, ci abbiamo pensato un po’ e ci è piaciuto. Però la decisione definitiva ancora non c’è”. Di sicuro sarà una persona speciale come la mamma e il papà.