GF Vip 6, Manuel Bortuzzo in lacrime: il motivo del suo dolore

442

GF Vip 6, Manuel Bortuzzo in lacrime: il motivo del suo dolore è legato a quello che potrebbe accadere tra poche ore nel reality di Canale 5

Comunque vada a finire, nella prossima diretta del GF Vip 6 cambierà molto all’interno della Casa. Perché dopo l’addio forzato di Alex Belli e quello più soft di Francesca Cipriani, altri concorrenti potrebbero abbandonare il reality, sostituiti da persone nuove. Una decisione che modificherà equilibri e umori, lo abbiamo capito ancora di più nelle ultime ore.

Manuel Bortuzzo e Aldo Montano (Screenshot Mediaset)

Manuel Bortuzzo è sicuramente tra quelli che attendono con maggiore ansia la diretta del 17 dicembre. Perché fino alla settimana scorsa sembrava orientato ad abbandonare in programma seguendo l’amico Aldo Montano e glie lo aveva confessato apertamente, suscitando i malumore del pubblico.

Poi però l’avvicinamento definitivo a Lulù Selassié gli ha fatto cambiare idea e nell’ultima diretta ha confermato di voler restare. Ora però è in crisi perché sente che gli mancherà un punto di riferimento. Nelle ultime ore l’ex nuotatore azzurro è scoppiato a piangere e non tutti hanno compreso il vero motivo. Ma è stato più chiaro quando ha parlato direttamente a Montano: “Sai che in confessionale mi hanno chiesto di te… Devi rimanere, cioè sì che dovresti rimanere”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> GF Vip 6, Aldo Montano attacca: “Una presenza negativa”

GF Vip 6, Manuel Bortuzzo in lacrime: la sua preghiera sarà accolta?

Una richiesta che sarà accolta? Aldo Montano è stato uno dei primi a dire che comunque la sua esperienza al GF Vip 6 doveva finire, perché lui non arriva dal mondo dello spettacolo e non ha partecipato per farsi vedere. Ora però potrebbe esserci un camnio in corsa clamoroso e inatteso.

Montano
Aldo Montano (screenshot da Instagram)

Parlando con Giucas e Gianmaria, il campione olimpico ha fatto retromarcia: “Potrei rimanere anche per un altro mese, ma in realtà non so se si può”. Perché sa lui per primo che il regolamento è chiaro: chi uscirà questa sera, come è successo lunedì scorso, non dovrà pagare nessuna penale e sarà libero. Ma farlo volontariamente più avanti sarebbe un grosso rischio.