Calciomercato Milan, è pronto il regalo per Pioli: spiazzate due big

404

Calciomercato Milan, è pronto il regalo per Pioli: due big spiazzate. Il club rossonero è pronto ad accontentare il tecnico in vista di gennaio

Poli
Stefano Pioli (Lapresse)

La sofferta ma convincente vittoria del Castellani contro l’Empoli rivelazione del campionato consente al Milan di trascorrere un Natale sereno. I rossoneri grazie al 4-2 rifilato agli azzurri toscani ha staccato il Napoli, battuto a sorpresa al Maradona dallo Spezia, e concluso al secondo posto solitario il girone d’andata. I quattro punti di distacco dai cugini dell’Inter non rappresentano un divario incolmabile e proprio per questo la dirigenza, in totale sintonia con il gruppo Elliott, è decisa ad intervenire a gennaio per rinforzare la squadra e regalare a Stefano Pioli almeno un innesto di qualità.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, il colpo è imminente: Pioli dà l’ok al suo arrivo

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, scambio incredibile in porto? Arriva la risposta

A causa dell’infortunio di Simon Kjaer, che non tornerà a disposizione prima dell’estate prossima, la priorità in vista di gennaio per il Milan è l’acquisto di un difensore centrale. E non uno qualsiasi, ma un potenziale titolare, un pezzo da novanta. Il direttore generale Paolo Maldini, coadiuvato dal direttore sportivo Ricky Massara, ha già individuato il profilo ideale per completare il reparto arretrato in vista del girone di ritorno. E per il terzo anno consecutivo, dopo Kjaer e Tomori, il Milan sfrutterà dunque la sessione invernale per acquistare un difensore di alto livello.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, trovato il sostituto di Kjaer: accordo ad un passo

Botman
Sven Botman (Lapresse)

Calciomercato Milan, obiettivo difensore: trattativa avviata per Sven Botman

Il nome giusto è quello dell’olandese Sven Botman, possente centrale mancino del Lilla che a soli 21 anni ha già vinto un campionato francese superando in extremis lo scorso anno i super favoriti del Paris Saint Germain. Botman fa della stazza fisica e del senso dell’anticipo i suoi punti di forza oltre alla capacità di impostare il gioco dal basso, caratteristica molto apprezzata da Stefano Pioli. La trattativa è già ben avviata e dovrebbe chiudersi a metà gennaio con la formula del prestito e diritto di riscatto in favore del Milan fissato a 30 milioni di euro.