Il primo acquisto di gennaio è Boga: super colpo da 22 milioni di euro

189

Il primo acquisto di gennaio è Boga: super colpo da 22 milioni di euro. L’attaccante ivoriano lascia il Sassuolo dopo tre anni e mezzo

Boga
Jeremie Boga (Lapresse)

Manca una settimana esatta all’apertura della finestra invernale di mercato. Sette giorni, un lasso di tempo sufficiente ai dirigenti di club per definire le prime importanti trattative. Esperti e addetti ai lavori ripetono da tempo che questa di gennaio sarà una sessione povera di investimenti, alla luce della grave crisi economica che ha colpito il calcio italiano in seguito alla pandemia da Covid-19. Ma le idee di certo non mancano e con la giusta formula qualche giocatore di alto livello è destinato a cambiare maglia. Tra i club con il portafoglio più gonfio c’è l’Atalanta, che al netto di qualche recente passo falso resta in corsa per obiettivi importanti.

LEGGI ANCHE>>>Spezia-Sassuolo 2-2, Highlights, Voti, Tabellino: Raspadori la pareggia

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, obiettivo Berardi: la possibile contropartita

Il club orobico sogna di raggiungere la qualificazione in Champions League per il terzo anno consecutivo e spera di arrivare in fondo in Europa League, alla cui fase finale si è qualificata con il terzo posto nel girone di Champions alle spalle di Manchester United e Villarreal. Obiettivi ampiamente alla portata di Duvan Zapata e compagni: Gian Piero Gasperini però aveva indicato proprio nell’attacco il reparto da rinforzare per accrescere la qualità della rosa e il presidente Percassi lo ha subuto accontentato.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, si chiude con l’Atalanta: affare da 80 milioni

Gasperini
Gian Piero Gasperini (Lapresse)

Boga, l’Atalanta brucia la concorrenza: Percassi versa 22 milioni nelle casse del Sassuolo

Già nei primi giorni di gennaio il tecnico piemontese potrà contare sul talento di Jeremie Boga, venticinquenne attaccante ivoriano che il Sassuolo ha da tempo deciso di vendere. Il velocissimo attaccante di origine francese, a causa di contrattempi e acciacchi vari, non è riuscito finora a ripetersi sui livelli delle precedenti stagioni. L‘Atalanta però crede ciecamente nelle sue qualità e ha anticipato la concorrenza versando ben 22 milioni di euro nelle casse del Sassuolo. Gasperini sorride soddisfatto.