Inter-Juventus finisce dal giudice: Bonucci e gli schiaffi al dirigente – VIDEO

57

I minuti immediatamente successivi alla fine della partita tra Inter e Juventus che ha consegnato la Supercoppa ai nerazzurri sono oggetto di indagine del giudice sportivo

Inter Juventus Supercoppa Bonucci
Leonardo Bonucci, al centro delle polemiche per un episodio a fine gara (AP LaPresse)

Sono momenti di grande concitazione, di festa da una parte e rabbia dall’altra, quelli che seguono il finale di Supercoppa tra Inter e Juventus.

Inter-Juventus, tensione a fine gara

Con Bonucci a bordo campo pronto a entrare in campo per tirare i calci di rigore, Alexis Sanchez segna il gol della vittoria. La partita dopo pochi secondi finisce definitivamente facendo esplodere la gioia dei tifosi e dei giocatori nerazzurri. Grande la frustrazione tra i bianconeri che fino a quel momento si erano giocati la gara alla pari creando anche diverse occasioni.

La tensione esplode in particolare a bordo campo con la panchina dell’Inter che di fatto entra in campo e diversi giocatori che iniziano a festeggiare insieme a compagni e dirigenti.

Secondo quanto riportano alcuni testimoni Leonardo Bonucci va su tutte le furie quando incrocia il segretario dell’Inter, Cristiano Mozzillo, anche lui scatenato nei festeggiamenti.

LEGGI ANCHE > Inter-Juventus 2-1: Highlights, Voti, Tabellino, Supercoppa Nerazzurra

Aggressione a bordo campo

“Non mi esultare in faccia….” avrebbe urlato Bonucci secondo la ricostruzione comparsa oggi su alcuni quotidiani. Il difensore bianconero avrebbe anche colpito con degli schiaffi Mozzillo. Ma su questo né BonucciMozzillo hanno detto o scritto nulla. Anche se questa mattina il segretario dell’Inter avrebbe ammesso con un giornalista, che ne ha parlato in diretta in una trasmissione televisiva, di avere subito dei colpi e di portarne i segni tra collo e spalla. Resta da capire, tra le tante ricostruzioni (sui social girano anche anche diverse immagini), quale potrebbe essere la decisione del giudice sportivo.

Di sicuro si sa che c’è un’indagine della procura federale aperta già sulla base delle testimonianze raccolte a bordo campo che potrebbe essere integrata da testimonianze e immagini. Inevitabile che Bonucci rischi una squalifica che potrebbe anche essere seria.