Rugby, l’Italia s’è desta: clamorosa vittoria a Cardiff con il Galles

288

Sette anni di sconfitte, trentasei delusioni consecutive: l’Italia del rugby si riscatta al Millenium Stadium di Cardiff battendo il Galles in una vittoria leggendaria

C’è modo e modo di portare a casa il cucchiaio di legno, l’amaro trofeo che tocca alla squadra ultima classificata nel Sei Nazioni di Rugby. Questa volta l’Italia riesce addirittura a spezzarlo e a gettarlo lontano…

Rugby Italia
A Cardiff la prima vittoria nel Sei Nazioni dopo 36 sconfitte

L’Italia riesce a farlo a testa alta, giocando una delle sue più belle partite degli ultimi anni in un tempio come il Millennium Stadium di Cardiff, che alla fine della partita tributa un caldo e commovente applauso alla squadra azzurra. Un momento davvero toccante che si ricorderà per i prossimi anni.

Rugby, vittoria storica

É il giusto epilogo di una partita leggendaria che l’Italia vince a tempo praticamente quasi scaduto, 21-22, giocando un rugby generoso, arrembante non senza difficoltà ed errori ma ripagato proprio dal grande coraggio della formazione azzurra.

Schierando dal primo minuto Capuozzo, in bella evidenza nel suo esordio in azzurro la settimana scorsa con due mete contro la Scozia, l’Italia gioca senza fronzoli cercando di tenere schiacciata la formazione avversaria. Due piazzati, il primo con Garbisi e il secondo con Padovani, pongono l’Italia in vantaggio. Ma la meta di Faletau trasformata da Biggar riporta nuovamente i padroni di casa in vantaggio a suon di calci.

Secondo tempo da guerrieri

Quello che l’Italia aveva sempre pagato amaramente nel corso delle partite precedenti, era stato un evidente calo sia fisico che tecnico. Qualcosa che consentiva alle formazioni avversarie di vincere andando in qualche caso addirittura al di là dei propri meriti.  Punteggi troppo pesanti che l’Italia, francamente, non avrebbe meritato.

Anche stavolta, due mete del Galles firmate da Lake e Adams, capace di andare a schiacciare nel campo avversario dopo due placcaggi morbidi dai parte dei nostri, sembrano delineare lo stesso amaro finale di partita. Ma, negli ultimi secondi, l’Italia dà vita a un vero e proprio miracolo. Capuozzo è protagonista di un’azione travolgente, meravigliosa, qualcosa che si vede raramente anche sui migliori campi di rugby.

Rugby Italia
Decisiva una meta di Padovani trasformata da Garbisi

La difesa del Galles si apre per l’irresistibile corsa di Capuozzo (giocatore del Tolosa in prestito al Grenoble) che punta a meta e scarica su Padovani, indisturbato di schiacciare nel campo avversario i punti che valgono la prima vittoria dopo 7 anni di sconfitte. Un evento storico. Garbisi trasforma ed è il punto decisivo per il 22-21 che porta l’Italia alla prima vittoria dopo 36 sconfitte consecutive nel Sei Nazioni.

Il pubblico applaude convinto, i giocatori azzurri quasi non credono allo spettacolo che il Millennium Stadium decide di tributargli. Cenerentola esce sul cocchio trainato dai cavalli e il principe, stavolta, rimane a piedi….