Jannik Sinner, il tradimento è clamoroso: ha già detto sì

639

Jannik Sinner, il tradimento è clamoroso: ha già detto sì. Il giovane talento altoatesino è protagonista, del tutto inconsapevole, di un incredibile intreccio. Manca solo l’annuncio ufficiale

Non è un momento particolarmente felice per Jannik Sinner. Il 20enne talento altoatesino non ha saputo ripetere l’ottimo risultato degli Australian Open dove ha raggiunto i quarti di finale, battuto solo da un grandissimo Stefanos Tsitsipas. Da quel momento in poi sembra che un’alone di negatività stia perseguitando il nostro giovane campione che da qualche settimana a questa parte ha avuto a che fare con alcuni problemi fisici. Prima i dolori allo stomaco, poi le vesciche a un piede che lo hanno costretto al ritiro ai quarti di finale del Masters 1000 di Miami.

Sinner
Jannik Sinner (Ansa)

Come se tutto ciò non bastasse, Jannik Sinner rischia di andare incontro a una beffa davvero clamorosa. Com’è noto, non più tardi di un paio di mesi fa il 20enne tennista di San Candido ha deciso di cambiare allenatore: un passo delicato e importante ma al tempo stesso un po’ azzardato. Si è infatti esaurito dopo parecchi anni trascorsi insieme il rapporto con il suo tecnico e scopritore, Riccardo Piatti. Una scelta coraggiosa che ha destato però molte perplessità tra gli addetti ai lavori. Piatti è infatti considerato uno dei più abili talent scout e allenatori in circolazione.

Jannik Sinner, arriva la beffa: Riccardo Piatti ingaggia Emma Raducanu

Raducanu
Emma Raducanu (Ansa)

A conferma di quanto l’allenatore lombardo sia richiesto, è arrivata la notizia che una volta concluso il rapporto con Jannik Sinner, Piatti è stato contattato direttamente dal giovanissimo astro nascente del tennis femminile, la 19enne anglo-canadese Emma Raducanu. La baby campionessa di origini rumene, dopo il clamoroso e inatteso successo agli ultimi Us Open, si è un po’ persa per strada e sta facendo molta fatica a tornare ad alti livelli.

Per questo motivo avrebbe deciso di affidarsi all’esperienza e alla saggezza di Riccardo Piatti. Emma Raducanu, come riferisce la Gazzetta dello Sport, si è allenata nei giorni scorsi a Bordighera, nello stesso centro sportivo in cui Jannik Sinner arrivò che aveva poco più di 14 anni. A questo punto potrebbe mancare solo l’ufficialità all’annuncio della nuova intesa professionale tra Piatti e la Raducanu. Un’altra beffa per Sinner.