Modric in Serie A: il campione croato si avvicina a una big

264

Tra le voci di mercato che si inseguono con sempre maggiore insistenza e che riguardano la Juventus, ce n’è una davvero clamorosa che arriva dalla Spagna

Non una sola voce, ma più voci, oltretutto da fonti piuttosto autorevoli di giornalisti che seguono solo ed esclusivamente il mercato della Liga.

La Juventus sarebbe pronta a fare un’offerta importante per mettere sotto contratto, dalla prossima stagione, il numero 10 del Real Madrid Luka Modric.

Juventus su Luka Modric

il contratto del centrocampista croato, pallone d’oro nel 2014, è in scadenza, come quello di Gareth Bale e con ogni probabilità non sarà rinnovato. La decisione, nonostante il parere non del tutto favorevole di Ancelotti, che farebbe di tutto per trattenere sia l’inglese che il croato, è soprattutto di carattere manageriale. Il Real Madrid, con conti ancora molto preoccupanti che devono essere rimpinguati ogni anno da investimenti di soci e azionisti, deve considerevolmente abbassare il tetto degli ingaggi.

Ipotesi italiana per il Pallone d’Oro

Ma con un cartellino a costo praticamente zero Modric diventa una opzione estremamente interessante per squadre che abbiano bisogno di investire in qualità senza impoverirsi. Le ultime partite di Champions League del fuoriclasse croato hanno testimoniato ancora una volta non solo la sua qualità, ma anche il suo desiderio di giocare ad altissimo livello.

La Juventus, sotto questo aspetto, rappresenta un’opzione straordinaria anche per lui. Giocare da grande protagonista in Champions League. Con un ruolo guida all’interno di una squadra che avrà ancora tre anni di contratto con Allegri e che punta a vincere di nuovo molto.

Juventus Modric
Luka Modric, ultima stagione al Real Madrid contratto in scadenza (AP LAPresse)

Sotto un certo aspetto un’operazione simile a quella tentata con Cristiano Ronaldo che, in definitiva, con la Juventus ha vinto molto contribuendo a una popolarità internazionale mai così alta per la società bianconera anche da un punto di vista mediatico e social.

Stando alle fonti spagnole l’offerta sarebbe già stata recapitata agli agenti del giocatore. Che è pronto a valutarla. Anche se, per la verità, così come Bale, anche Modric sarebbe ben contento di rinnovare il suo contratto con il Real pur con uno stipendio considerevolmente più basso. Modric, 36 anni, a Madrid sta benissimo e, se dovesse cambiare, a scadenza di contratto, sarebbe solo per guadagnare gli stessi soldi e per vincere. Due opzioni che forse la Juventus è in grado di garantirgli.