Rafa Nadal ha deciso, scelto il torneo per il ritorno in campo

226

Rafa Nadal pronto al rientro in campo. Il tennista spagnolo ha dato la notizia con il consueto post sui social 

Lo avevamo lasciato, sconfitto e dolorante, un mese fa nella finale del Masters di Indian Wells persa contro Taylor Fritz. “Ho come un ago nel petto“, disse Rafa Nadal nella conferenza stampa post match, esternando sensazioni non buone che poi, i successivi accertamenti medici, avrebbero ratificato.

Rafa Nadal
Rafa Nadal (Ansa Foto)

Frattura da stress al 3° arco costale sinistro, questa la diagnosi emersa dopo un consulto a Barcellona con l’inevitabile periodo di stop che ha costretto Rafa al forfait al Masters di Montecarlo, uno dei suoi feudi sulla terra battuta con le 12 vittorie ottenute in carriera e al successivo Atp di Barcellona, altro suo torneo favorito tanto che gli organizzatori gli hanno già intitolato il Campo Centrale.

Quaranta giorni di stop, questa la prospettiva per Nadal che ha ampiamente rispettato i tempi di recupero. Le immagine dell’allenamento postate sui social, la scorsa settimana erano già un indizio significativo della volontà di Rafa di tornare in campo quanto prima. Ora è arrivata anche la conferma ufficiale da parte dello stesso fuoriclasse iberico.

Nadal pronto al rientro, l’annuncio sui social

Nadal rientrerà al Masters di Madrid, al via domenica 1 maggio. Sarà il primo di tre impegni ravvicinati che vedranno Rafa protagonista ovvero gli Internazionali d’Italia, al via la settimana seguente, e il Roland Garros in programma a Parigi dal 23 maggio.

Tre tornei nei quali Nadal, non al meglio, proverà a migliorare o bissare i risultati ottenuti nel 2021. A Madrid fu sconfitto con un doppio 6-4 da Zverev ai quarti. Vittoria a Roma in tre set su Djokovic che poi si è preso l’immediata rivincita, eliminandolo nella semifinale del Roland Garros.

Sapendo che sarà difficile, ho tanta voglia di giocare in casa, considerato che le occasioni sono poche. Proverò a farlo nel miglior modo possibile. Ci vediamo a Madrid.” Questo il messaggio postato da Nadal su Instagram corredato da una foto ripresa da un match disputato nella scorsa edizione.

A Madrid, Nadal troverà per la prima volta da avversario, nel 2022, un Novak Djokovic non certo al meglio della condizione. Assente Medvedev, grande è l’attesa per Carlos Alcaraz, reduce dal trionfo di Barcellona e dall’ingresso nella top ten. Out anche Berrettini, finalista nel 2021, sconfitto da Zverev. L’azzurro ha ripreso ad allenarsi in palestra. Difficilissima, al momento, la sua partecipazione al Roland Garros.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rafa Nadal (@rafaelnadal)