Giorgio Chiellini ha scelto la sua nuova squadra, tifosi impazziti

152

Giorgio Chiellini ha scelto la sua nuova squadra, tifosi impazziti. Ancora due partite in bianconero, già pronta la nuova maglia

A chiudere il programma della 37^ giornata di Serie A lunedì 16 maggio sarà Juventus-Lazio. Sulla carta più importante per la squadra di Sarri che insegue l’Europa, ma sarà anche il passo di addio per Giorgio Chiellini.

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini (ANSA)

Quando ha firmato il suo ultimo rinnovo biennale con i bianconeri, la clausola era chiara: sarebbe rimasto a Torino in casi di qualificazione ai Mondiali. Invece sappiamo come è andata e ora sappiamo anche cosa farà il capitano bianconero. Per ora la carriera come dirigente può aspettare, si concederà almeno una stagione o due ancora in campo ma in MLS. Un’esperienza che prima di lui hanno già vissuto altri compagni, ultimo dei quali Andrea Pirlo che però era a New York.

Come avevamo anticipato due giorni fa infatti, Giorgio Chiellini giocherà negli Stati Uniti. Lo conferma ‘La Gazzetta dello Sport’ che spiega la scelta del difensore livornese: indosserà la maglia dei Los Angeles Football Club  (o meglio LAFC) che è il club emergente della città californiana. La squadra dei Vip, dei grandi attori hollywoodiani… e del campione d’Europa. Meno probabile l’intesa con l’Inter Miami, il club di David Beckham, oppure con i Vancouver Whitecaps.

Giorgio Chiellini ha scelto la sua nuova squadra, altri addii in vista alla Juve

In pratica Giorgio Chiellini giocherà queste due partite con la Juventus, poi staccherà per firmare il contratto e da giugno sarà già negli States. Ma secondo ‘Tuttosport’ ci saranno anche altri addii pesanti in casa bianconera. Come quello di Alvaro Morata, anche se Massimiliano Allegri lo vorrebbe confermare. A Torino stanno spingendo per far abbassare il prezzo del riscatto dall’Atletico Madrid, 35 milioni. Ma se gli spagnoli non accetteranno, sarà la fine.

Alvaro Morata (ANSA)

Nessun futuro alla Continassa nemmeno per Moise Kean, arrivato in prestito biennale con obbligo di riscatto per una cifra vicina ai 38 milioni. In questo caso il cartellino è dell’Everton e anche con il club di Premier League ci sarò da discutere. Ma tra Morata e l’attaccante astigiano, se ci sarà da fare una scelta, parte decisamente favorito Morata.