Giorgio Chiellini lascia la Juventus: pioggia di offerte, quale sceglierà

115

Dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia di ieri Giorgio Chiellini ha ufficializzato che questa sarà la sua ultima stagione in bianconero, ma ha altri piani

Lascia la Juventus ma non il calcio. Giorgio Chiellini ha pronte diverse opzioni per proseguire una carriera calcistica straordinaria.

Giorgio Chiellini
Chiellini lascia la Juve dopo 17 anni (Foto ANSA)

Non sono bastati diciassette anni nella Juventus e un titolo Europeo. A 37 anni Chiellini ha ancora voglia di giocare a calcio. Prima di dedicarsi a un futuro da dirigente o da manager, magari proprio alla Juve.

Giorgio Chiellini negli USA

La realtà, per altro, è che Chiellini ha l’imbarazzo della scelta. Ci sono diverse possibilità di mercato per lui, sia in Europa che negli Stati Uniti. Ed è proprio alla Major League che il difensore sta guardando con un certo interesse. Chiellini è una persona entusiasta, curiosa, un uomo ancora profondamente legato ai valori della squadra o del campo. E in Major League hanno un disperato bisogno di uomini simbolo in vista del Mondiale che gli Stati Uniti organizzeranno nel 2026 insieme a Canada e Messico. La sconfitta di Coppa Italia resta una delle pagine della sua straordinaria carriera che è destinata a proseguire.

Miami, Los Angeles, Vancouver

Ci sono almeno tre proposte importanti per Chiellini negli Stati Uniti. David Beckham lo vuole a Miami con il suo Inter Football Clube dove gioca Gonzalo Higuain, ex compagno di squadra di Chiellini alla Juventus. Ogni squadra in MLS può tesserare due giocatori ‘fuoriquota’, definiti designated players. Miami al momento ne ha uno solo, Higuain. Dunque c’è un posto libero. E Chiellini entrerebbe subito nel vivo dell’azione, perché il campionato è appena cominciato. E dopo un po’ di riposo il difensore sarebbe subito in azione.

Giorgio Chiellini
Per Chiellini diverse offerte, tre dagli Stati Uniti (Foto ANSA)

I Vancouver Whitecaps sono una seconda opzione. Ma quella più importante è rappresentata dal Los Angeles Football Club. La rivale dei Galaxy dove hanno giocato Ibrahimovic e Landon Donovan, è una franchigia giovane, ed estremamente ricca. É la squadra delle stelle del cinema e della musica, il club di Hollywood. E ha programmi molto ambiziosi.

In qualità di designated player Chiellini guadagnerebbe uno stipendio base di poco inferiore ai due milioni di euro netti a stagione. Ma una personalità come la sua potrebbe guadagnare una fortuna in un mercato pubblicitario potenzialmente immenso e lanciato dall’organizzazione dei Mondiali.