Banca Generali entra nel mondo del padel, Lorenzo Di Giovanni a Sportitalia.it: “Una svolta importante“

220

Banca Generali entra nel mondo del padel, Lorenzo Di Giovanni a Sportitalia.it: le parole del numero 1 del ranking FIT

Lorenzo Di Giovanni
Lorenzo Di Giovanni

E’ sicuramente lo sport del momento e adesso anche un colosso come Banca Generali Private ha deciso di scendere in campo per valorizzare il padel sul territorio nazionale con un nuovo progetto denominato Its’ Padel Time. Proprio qualche giorno fa, nella Sala Brera dell’Hotel Gallia di Milano, si è tenuta una conferenza stampa che ha segnato l’ingresso ufficiale della prima Banca private di Piazza Affari all’interno di uno degli sport a maggior tasso di crescita a livello italiano con due ambassador d’eccezione come Lorenzo Di Giovanni ed Emily Stellato, rispettivamente numero 1 e numero 5 del ranking nazionale FIT.

Banca Generali Private ha scelto di brandizzare i più prestigiosi centri padel italiani come il Monviso Padel Club di Torino, il City Padel Milano, lo Sporting Life Center di Treviso, il Centro Padel Firenze, il Villa Pamphili Padel Club di Roma e il Salento Tennis Center a Lecce, mentre tra qualche settimana inizierà un grande tour nazionale IT’S PADEL TIME con nove tappe già confermate in un evento che porterà lo spettacolo, l’agonismo e le emozioni del padel in giro per l’Italia.

Banca Generali Private in campo per valorizzare il padel: le parole di Lorenzo di Giovanni

Ecco quanto ammesso nel corso della conferenza stampa da Lorenzo Di Giovanni: “E’ un grande onore per me entrare nel team di Banca Generali Private. Il fatto che un brand così importante decida di investire nel padel è una bellissima notizia sia per me sia per l’intero movimento che sta crescendo in maniera importantissima. Dopo una carriera da tennista ho scoperto il padel e raggiunto grandissimi obiettivi, ma adesso la mia sfida è diventare sempre più competitivo e aprire la strada alla nuova generazione che potrà dedicarsi sin da subito a questa disciplina facendo crescere l’Italia come già avvenuto in passato in Spagna”.

Da evidenziare anche il prezioso supporto della DA srl, agenzia di sport marketing di Demetrio Albertini, presente anch’egli alla conferenza. Ecco alcune sue dichiarazioni: “Ho scoperto il padel nel lontano 2003, quando ero in Spagna, e sono stato tra i primi a crederci e scommetterci quando ancora qui in Italia non lo conosceva nessuno. È uno sport eccezionale, capace di unire grande competitività e socialità, e i trend di crescita lo dimostrano. L’ingresso di Banca Generali accompagnerà lo sviluppo di questa splendida disciplina”.

a cura di Alberto Pucci