MotoGP, succederà al Mugello: Valentino Rossi a braccetto col nemico

381

Tra i tantissimi motivi di interesse del gran premio toscano del Mugello di MotoGP c’è anche una clamorosa iniziativa che vede al centro dell’attenzione generale Valentino Rossi

Si avvicina l’appuntamento del Gran Premio toscano del Mugello in programma nel corso del prossimo fine settimana.

Valentino Rossi, il suo numero 46 verrà ritirato per sempre (AP LaPresse)

Ma a tenere banco non c’è solo il duello tra Bagnaia e Quartararo, con il pubblico degli appassionati Ducati pronti a colmare al tutto esaurito la pista toscana.

MotoGP, Valentino Rossi torna in pista

Sabato, giornata dedicata alle qualifiche, sarà infatti dedicata a Valentino Rossi con una serie di eventi celebrativi che culmineranno con il ritiro ufficiale del suo numero 46 dalle competizioni del motomondiale. Quella del Mugello non è una scelta causale: sulla pista toscana infatti Valentino Rossi vinse il suo primo gran premio in 125, era il 1997. Ripetendosi poi nel 1999 in 250 e altre sette volte tra 500 e MotoGP.

Max Biaggi diventa leggenda

L’appuntamento in pista con Valentino Rossi è fissato alle 12.20, prima che inizi il programma delle qualifiche della classe regina. Per il Dottore una giornata di sole, una rimpatriata nel motomondiale dopo la nascita della piccola Giulietta e il suo esordio nel GT World Challenge Europe. Valentino Rossi resta un elemento straordinariamente catalizzante e di interesse per il pubblico del motomondiale, capace di scatenare entusiasmo come pochissimi altri.

MotoGP Valentino Rossi e Biaggi
Max Biaggi e Valentino Rossi in una foto di repertorio scattata proprio al Mugello (Foto ANSA)

Domenica alle 13.25 toccherà invece a Max Biaggi che entrerà nella Hall of Fame della MotoGP. Pur senza avere mai vinto il titolo nella classe regina, il pilota romano ha vinto quattro titoli in 250 e due in Superbike con 42 vittorie e 111 podi nel Motomondiale. Dopo Agostini, Ubbiali, Simoncelli, Uncini, Lucchinelli e Valentino Rossi, Biaggi è il settimo pilota italiano insignito della prestigiosa onorificenza. Biaggi farà un giro di pista con l’Aprilia RSW 250 campione del mondo

La rivalità tra Valentino Rossi e Max Biaggi è stata una delle più dure e intense del motomondiale. I rapporti tra i due con il tempo si sono addolciti e normalizzati. Il Mugello li celebrerà entrambi.