Juventus in ansia, infortunio per Di Maria: cosa rischia l’argentino

359

Juventus in ansia, infortunio per Di Maria: cosa rischia l’argentino. Il Fideo, subito in gol nel match contro il Sassuolo, ha accusato un problema fisico

Buona la prima. E’ partita con il piede giusto la Juventus in questo campionato. Nel match d’esordio, davanti ad oltre 30 mila spettatori presenti all’Allianz Arena, i bianconeri hanno liquidato senza troppi affanni un Sassuolo rabberciato e alle prese con le tante incertezze legate ad un mercato in continua evoluzione.

Di Maria
Angel Di Maria (Ansa)

Dopo un inizio balbettante, con il Sassuolo che ha mancato di un soffio il gol del vantaggio, la Juventus ha sbloccato il risultato proprio grazie a un acuto dell’uomo più atteso, il trequartista argentino Angel Di Maria.

Il Fideo ha fatto stropicciare gli occhi agli oltre 30 mila tifosi presenti sugli spalti sfoderando l’intero repertorio tecnico di cui è in possesso: giocate di alta scuola, assist al bacio e dribbling ubiracanti.

L’altro grande protagonista della serata è stato senza ombra di dubbio Dusan Vlahovic: il giovane centravanti serbo ha impreziosito la sua partita con una doppietta che fa ben sperare in vista dei prossimi impegni.

Massimiliano Allegri si è detto ampiamente soddisfatto della prova dei suoi che peraltro avrebbero potuto arrotondare ulterormente il risultato in virtù delle tante occasioni fallite di un soffio.

Juventus in ansia, Di Maria ko: Sampdoria a rischio

Di Maria
Angel Di Maria (Ansa)

Ma la vittoria e i primi tre punti del campionato conquistati dai bianconeri è stata parzialmente macchiata dall’infortunio che ha costretto proprio Di Maria ad abbandonare il campo al minuto 66′.

L’attaccante argentino si è fermato toccandosi l’inguine e Allegri lo ha immediatamente sostituito con il giovane Miretti. E’ difficile stabilire l’entità esatta del problema accusato dal Fideo agli adduttori: per questo è necessario attendere l’esito degli esami a cui il giocatore sarà sottoposto nelle prossime ore.

Nelle consuete dichiarazioni post partita, il tecnico della Juventus non è sembrato particolarmente preoccupato: “Anche una settimana fa ha avuto lo stesso dolore in allenamento, per lui è normale“.

Il rischio che Di Maria debba e possa saltare la sfida di lunedì prossimo a Marassi contro la Sampdoria è comunque dietro l’angolo. Tra martedì e mercoledì se ne saprà certamente di più.